Torta di mandorle molisana

Torta di mandorle molisana

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

La cucina molisana è una fonte infinita di ricette gustose e buonissime, oggi prepariamo la torta di mandorle, realizzata secondo un’antica ricetta che non prevede nè burro nè farina, provatela è davvero particolare. Questo dolce va servito a pezzetti piccolini, è perfetta per accompagnare il te o una cioccolata calda.

Ingredienti

  • 300 g di zucchero
  • 300 g di mandorle
  • 12 uova
  • succo di un limone
  • 1 pizzico di sale
  • zucchero a velo

Preparazione

 
Prendete due ciotole capienti e sgusciate le uova, in una mettete tutti i tuorli, nell’altra tutti gli albumi tranne tre che non serviranno in questa ricetta ma che potete usare per fare le meringhe o per fare le polpette light. Sbattete i tuorli con lo zucchero fino a quando compaiono le bolle.  
Tritate le mandorle fino a ridurle in polvere, io di solito le metto prima in freezer e le trito molto rapidamente con un pochino di zucchero, se trovate la farina di mandorle pura e di buona qualità va benissimo anche quella così vi risparmiate un pò di lavoro! Montate gli albumi a neve ben ferma con un pizzico di sale. Mescolate insieme la farina di mandorle, i tuorli con lo zucchero e gli albumi, aggiungete il succo di limone e mescolate fino ad avere un composto omogeneo.  
Mettete l’impasto in una teglia molto larga, imburrate e infarinate e poi versate il composto, cuocete la torta di mandorle in forno preriscaldato a 180°C per 45 minuti. Cospargete la torta con lo zucchero a velo e servite a piccoli pezzetti.  
Foto da: letsmakecake.files.wordpress.com www.designcrushblog.com www.elements4health.com  

Parole di Serena Vasta

Da non perdere