Culingionis

culingionis ravioli sardi

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

culingionis ravioli sardi I culingionis sono dei ravioli tipici della cucina sarda, dalla caratteristica forma a mezzaluna e con il ripieno a base di verdura e pecorino fresco, da servire conditi con salsa di pomodoro oppure burro e ovviamente pecorino grattugiato. I cullingionis sono un piatto di pasta ripiena molto gustoso, e decisamente diverso da quelli tradizionali dell’Emilia Romagna, e soprattutto sono rigorosamente vegetariani, e quindi adatti ad entrare in un bel menu di festa privo di carne e pesce.  

Ingredienti

  • 1/2 kg. di farina
  • 4 uova
  • 250 g. di pecorino fresco
  • 250 g. di spinaci
  • 1 cipolla
  • 1 kg. di pelati
  • olio d’olivo extra vergine q.b.
  • una grattatine di noce moscata
  • 1 bustina di zafferano
  • un po’ di basilico fresco
  • pecorino stagionato grattugiato q.b.

Preparazione

Pulite e lavate gli spinaci, e fateli appassire in un tegame senza aggiungere nulla. Toglieteli dal tegame, strizzateli e tritateli.  
Tritate mezza cipolla, fatela rosolare con 2 cucchiai di olio, poi unitevi gli spinaci e rosolate anch’essi pochi minuti, salateli e lasciateli raffreddare.  
Mettete gli spinaci in una ciotola, unite un uovo, il pecorino fresco grattugiato o tritato finemente, la noce moscata, lo zafferano sciolto in un goccio di acqua. Mescolate per bene e aggiustate di sale.  
Preparate la pasta con la farina, le uova rimaste, l’acqua tiepida necessaria e un pizzico di sale. Lavorate la pasta a lungo, poi fatela riposare per almeno un’oretta.  
Stendete la pasta sottile con il matterello o con la Nonna Papera, deponete sopra delle palline di ripieno grandi come una noce a distanza di 5 cm. Ripiegate la pasta sopra il ripieno, e con la rotella dentata ritagliate i culligionis a forma di mezza luna, premendo bene per sigillarli.  
Preparate una salsa id pomodoro, rosolando la mezza cipolla rimasta in un po’ di olio, poi aggiungendo i pomodori, il basilico e il sale necessario e cuocendo per circa 30 minuti.  
Cuocete i culligionis in abbondante acqua salata, scolateli conditeli on la salsa di pomodoro e del pecorino grattugiato.

Parole di GIeGI

Da non perdere