Confettura di pere

Confettura di pere

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

confettura di pere La confettura, a differenza della marmellata, è una conserva densa a base di polpa di una o più specie di frutta. Qui vi consiglio la confettura di pere, fatta solo con questo frutto. Ottima per la colazione o per farcire crepes con cioccolata.

Ingredienti

  • 1 kg polpa di pere cotte, setacciata
  • 750 g zucchero
  • 1 limone (succo)
  • 1 stecca di vaniglia

Preparazione

Avendo già pronta la purea di polpa di pere setacciata, mettetela sul fuoco in una pentola capiente, insieme allo zucchero, al succo di limone e alla vaniglia. Fate cuocere a fiamma moderata, mescolando e schiumando di tanto in tanto. Per capire quando la confettura è pronta, fate la prova del piattino: per verificare se la densità della confettura è quella che voi desiderate, prelevate con un cucchiaino un poco di salsa e mettetela a raffreddare su un piattino. Dopo un paio di minuti, quando sarà raffreddata, rivelerà la sua reale consistenza. A quel punto, se preferite una maggiore densità, prolungate ancora di qualche minuto la cottura e fate di nuovo la prova. Quando avrete raggiunto la densità desiderata, spengete il fuoco, eliminate la stecca di vaniglia e travasate subito la confettura bollente nei vasetti di vetro (dotati di tappi nuovi per il sottovuoto). Chiudeteli ermeticamente, capovolgeteli e fateli raffreddare in questa posizione. Vi consiglio di conservarli in luogo asciutto e buio, per non più di un anno.

Parole di Claudia

Da non perdere