Steak and kidney pie

Steak and kidney pie

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

Ecco come preparare la steak and kidney pie, uno dei più famosi piatti della cucina inglese, che è a nostro parere gustoso e meritevole di essere provato, e non stiamo scherzando. Pie in questo caso denota un pasticcio salato ricoperto di pasta sfoglia, mentre “steak and kidney”, che vuol dire carne e rognone, indica il particolare tipo di ripieno. Se andrete a Londra quest’estate, vi suggeriamo veramente di assaggiarla, noi lo abbiamo fatto e siamo rimasti soddisfatti, ma attenzione fuggite dal classico contorno di piselli e carote bollite e scondite, chiedete invece delle patatine fritte.  

Ingredienti

  • pasta sfoglia pronta q.b. basta per coprire la pirofila che userete
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di olio di semi (di ottima qualità, non di semi vari o peggio olio per friggere)
  • 700 g. di carne di manzo adatta alle lunghe cotture
  • 200 g. di rognoni di agnello (o di vitello)
  • 8,5 dl. di brodo di carne
  • 2 cipolle di dimensioni medie
  • 30 g. di farina
  • Salsa Worcestershire
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

1. Scaldate l’olio in un capace tegame, e fatevi rosolare velocemente la carne di manzo tagliata a cubetti regolari; toglietela dal tegame e mettetela da parte.  
2. Rosolate anche i rognoni, sempre dopo averli tagliati a pezzetti.  
3. Aggiungete le cipolle tagliati a dadini e rosolate anch’esse per 3-4 minuti.  
4. Rimettete la carne nel tegame, spolverate con la farina, mescolate in modo che il tutto si rivesta uniformante; poi versate il brodo caldo, e portate a bollore.  
5. Abbassate il fuoco e fate cuocere per circa un’ora e mezza senza coperchio, se serve unite dell’altro brodo (comunque alla fine tutto il liquido dovrebbe essere evaporato).  
6. Togliete dal fuoco, condite con sale, pepe e salsa Worcestershire, poi lasciate raffreddare leggermente il tutto.  
7. Versate lo stufato di carne e rognoni in una pirofila a bordi alti.  
8. Ricoprite la pirofila con la pasta sfoglia facendo in modo che tutto intorno ci sia un bordo di 2-3 cm. Pizzicate i bordi per sigillarli bene.  
9. Spennellate la pasta sfoglia con un uovo e un tuorlo sbattuti assieme.  
10. Cuocete in forno caldo a 220 gradi per 30-40 minuti. Servite questa pie ancora calda.

Parole di GIeGI

Da non perdere