Cavallucci marini

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

Una ricetta facile facile per un gustoso antipasto, che però potete servire anche come stuzzichino o finger food, quindi una bella idea per San Silvestro. Potete realizzarne anche un versione più economica sostituendo il baccalà con pesce a polpa bianca surgelato.

Ingredienti

  • 12 cubetti di baccalà già ammollato, di circa 3 cm. di lato, privi di lische e pelle
  • 12 fettine sottili di pancetta (quella arrotolata va benissimo perché si riesce ad affettarla sottilmente, ma non prendete della pancetta affumicata)
  • radicchio q.b. per decorare

Preparazione

Avvolgete i cubetti di baccalà nelle fettine di pancetta.  
Infilzate 3 fagottini di baccalà su uno spiedino di legno, e poi procedete nello stesso modo con i rimanenti.  
Al momento di servire, infornate gli spiedini nel forno caldo a 200 gradi, fino a che la pancetta non diventerà croccante. Consiglio di disporre gli spiedini in modo che il baccalà non tocchi il fondo della teglia.  
Serviteli deponendoli all’interno di foglie di radicchio, possibilmente rosso, per un bel contrasto cromatico.  
Potete preparare questi cavallucci marini anche con altri prodotti del mare: per una versione economica usate bocconcini di pesce a polpa bianca surgelato, per una versione più ricca usate code di gambero, cozze, o anche ostriche. Se le preparate per il cenone di fine d’anno con molti ospiti, potreste prepararne parecchi, usando pesci e crostacei diversi.  
Foto da GIeGI, www.salumificiogazzotti.it

Parole di GIeGI

GIeGI è stata collaboratrice di Buttalapasta dal 2008 al 2013, spaziando tra tutte le tipologie di ricette, con un occhio di riguardo a quelle della tradizione regionale.