Arrosto di vitello a bassa temperatura

arrosto vitello cottura bassa temeperatura

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

arrosto vitello cottura bassa temeperatura Vi proponiamo questa ricetta per l’arrosto di vitello cotto a bassa temperatura, perché le cotture a bassa temperatura sono la moda del momento tra gli chef famosi. Questa ricetta può essere fatta con il normale forno elettrico di casa e non richiede apparecchi speciali e termometri di precisione, ma il risultato è originale e molto gustoso. Potete anche fare esperimenti usando altri tipi di carne e con la scelta degli aromi per la marinata, ma comunque usatene tanti e dal sapore deciso.  

Ingredienti

  • 1 arrosto di vitello consistente di un taglio di circa 1 kg. nella noce
  • 3 cucchiai di senape
  • 2 cucchiaini di curry
  • 8 foglie di salvia
  • 4 spicchi di aglio
  • 4 cucchiai di olio d’oliva più un po’ per rosolare la carne
  • il succo di un limone
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

1) Preparate la marinata mescolando assieme tutti gli ingredienti eccetto la carne e il sale e il pepe.  
2) Spalmate la marinata sulla carne da tutte le parti, e lasciatela riposare al fresco almeno tre ore.  
3) Preriscaldate il forno a 80/90 gradi.  
4) Scolate la carne dalla marinata (ma tenete da parte la marinata stessa). Fate rosolare il vitello in una casseruola con un po’ di olio, sale e pepe.  
5) Mettete la carne in una pirofila in cui stia di misura, e versateci sopra la marinata.  
6) Fate cuocere da fdue ore e mezza a tre ore.  
7) Servite questo gustoso arrosto di vitello affettato cospargendolo con l’intingolo formatosi in cottura, e un contorno dal gusto neutro a piacere.

Parole di GIeGI

GIeGI è stata collaboratrice di Buttalapasta dal 2008 al 2013, spaziando tra tutte le tipologie di ricette, con un occhio di riguardo a quelle della tradizione regionale.