Cesar Salad mediterranea

cesar salad mediterranea

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

cesar salad mediterranea Vi proponiamo una versione mediterranea della famosa Cesar Salad americana, dove appunto si usano ingredienti nostrani come l’aglio e il basilico e la pasta di acciughe. Il risultato è una saporita e ricca insalata che vi suggeriamo di non servire come contorno, ma come fanno gli americani come antipasto, alternativo ma molto buono e sicuramente apprezzato; o sempre seguendo l’uso loro, aggiungete del petto di pollo o del pesce semplicemente grigliato a pezzetti e fatela diventare un bel secondo piatto.  

Ingredienti

  • i pezzo di pane tipo baguette lungo circa 25 cm., tagliato a fette non troppo sottili
  • olio d’oliva extra vergine q.b.
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 1 cucchiaio di pasta di acciughe
  • 1 bella manciata di foglie di basilico fresco
  • 1 manciatina di foglie di prezzemolo fresco
  • 2 lattughe
  • 2 manciate di parmigiano reggiano a scagliette sottili
  • sale e pepe nero macinato o pestato al momento q.b.

Preparazione

1) Preriscaldate il forno a 190 gradi.  
2) Spennellate le fettine di pane con dell’olio d’oliva, e spolveratele con sale e pepe. Deponetele senza sovrapporle su una placca e fatele dorare nel forno caldo, circa 12/15 minuti (girandole a metà cottura).  
3) Nel frattempo fate partire il robot da cucina, gettatevi l’aglio e fatelo tritare finemente. Poi unite l’uovo, il succo di limone, la pasta di acciughe e un po’ di pepe, e fate andare in maniera pulsante fino a quando tutto non sarà ben mescolato. Poi mentre il robot va, aggiungete circa 6 cucchiai di olio d’oliva lentamente. Quando il tutto sarà ben emulsionato, unite il basilico e il prezzemolo e continuate a far girare fino a quando le erbe non saranno ben tritate e la salsa sarà diventata verdina.  
4) Lavate la lattuga, asciugatela bene, e tagliatela a pezzi. Conditela con la salsina preparata e metà del formaggio. Completatela con i crostini e il rimanente formaggio e servite subito.

Parole di GIeGI

Da non perdere