Lumache all'arlatese

Lumache all’arlatese

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

Una ricetta saporita, ma delicata, per preparare le lumache. È una ricetta francese, ma del sud, e anche questa viene dalla penna di Henry-Toulouse-Lautrec. Se qualcuno scopre l’etimologia dello strano nome di questa ricetta, mi scriva per piacere; io penso che derivi da Arles, ma non ho prove.

Ingredienti

  • 150 circa lumache lessate, seguendo le indicazioni di Preparare le lumache
  • 2 acciughe sotto sale, diliscate e dissalate
  • 1 cipolla
  • 2 cucchiai di capperi sotto sale dissalati
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 manciata di foglie di prezzemolo
  • 1/2 bicchiere di olio d’oliva extra vergine
  • 2 bicchieri di salsa di pomodoro
  • 1 manciata di nocciole o mandorle
  • farina q.b.
  • poco brodo di carne
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

Tritate finemente la cipolla, i capperi, le acciughe, l’aglio ed il prezzemolo. Mettete il trito in un tegame con l’olio, e fate rosolare per pochi minuti. Spolverate con la farina, mescolate con cura e poi aggiungete la salsa di pomodoro, e cuocete ancora pochi minuti.  
Mettete le lumache nella pentola con la salsina, e fatele insaporire per una decina di minuti. Pestate le nocciole o mandorle nel mortaio e unitele alla salsa. Aggiungete del brodo in modo da avere una salsina densa che copra tutte le lumache, e fatele cuocere un’oretta a fuoco moderato.  
Foto da search3.famsf.org, www.cip-energia.it, makeaheadmeals.blogspot.com

Parole di GIeGI

Da non perdere