Frittata con la mortadella

Frittata con la mortadella

  • facile
  • 40 minuti
  • 4 Persone
  • 458/porzione

Tipica della cucina bolognese, la mortadella in questa ricetta della frittata fa bella mostra di se’. E’ quasi un simbolo della città, e in effetti gli americani per chiamare la mortadella dicono “bolona” riferendosi alla città emiliana, ma mangiandosi la g, per difficoltà di pronuncia. Questa frittata è semplicissima e molto nutriente, ottima per un pranzo veloce, da preparare e gustare assolutamente se apprezzate questo salume.

Ingredienti

  • 4 uova provenienti da allevamento a terra
  • 4 scalogni
  • 200 gr di mortadella tagliata spessa
  • 40 gr di formaggio parmigiano reggiano grattugiato
  • 40 gr di burro
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 ciuffo di prezzemolo

Frittata di mortadella

Preparazione

  1. Sbucciate gli scalogni e riducili in un trito molto fine
  2. Prendete gli albumi dalle uova e montalteli a neve ferma
  3. Tagliate a listarelle la mortadella, unitela in una ciotola col trito di scalogni, il prezzemolo, il tuorlo delle uova e il formaggio grattugiato
  4. Unite il bianco montato a neve molto delicatamente continuando a mescolare in modo da formare un composto omogeneo
  5. Sciogliete il burro insieme all’olio in una padella preferibilmente antiaderente e appena è caldo versate la frittata e fate cuocere da entrambi i lati in maniera tale da dorarli, rigirandola e facendola saltare in padella o con l’aiuto di un coperchio
  6. Questa frittata oltre che come secondo piatto potete anche servirla fredda come stuzzichino per l'aperitivo oppure tagliandola a quadrotti da presentare sui piatti da portata degli antipasti.
 
Foto di Laurent Martinez

Parole di Kati Irrente