Insalata di totani

insalata di totani

Foto Shutterstock | ArtCookStudio

  • facile
  • 20 minuti
  • 4 Persone
  • 190/porzione

La ricetta dell’insalata di totani è perfetta da preparare quando vuoi portare in tavola un antipasto sfizioso a base di pesce ma vuoi anche un piatto che sia facile e veloce da preparare. Non temere, segui i nostri consigli per la preparazione dei totani all’insalata e potrai arricchire il tuo menu del giorno con poco sforzo.

Effettivamente i tentacoli e gli anelli di totano in insalata sono una portata semplicissima da cucinare, come altre ricette con i totani che puoi scoprire nel nostro ricettario.

Ingredienti

  • totani 800 gr
  • prezzemolo fresco 1 mazzetto
  • succo di limone 1
  • olive nere qb
  • sale qb
  • pepe nero qb
  • olio extravergine d’oliva qb
  • rucola o lattughino 200 gr

Preparazione

  1. Inizia la ricetta dell'insalata di totani pulendo bene i molluschi, lavali sotto l'acqua corrente, elimina il becco e gli occhi con una forbice, taglia i tentacoli e togli le interiora, compreso l'osso di cartilagine interno. Risciacqua e asciuga con carta da cucina.

  2. In un tegame porta a bollore abbondante acqua leggermente salata, tuffaci i totani tagliati e falli cuocere per pochi minuti (8/10 minuti sono sufficienti). Scolali e falli raffreddare.

  3. A questo punto in una grande insalatiera prepara il condimento versando 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva, il succo del limone, le olive nere intere o a rondelle, regola di sale e pepe nero.

  4. Tuffa i totani bolliti e intiepiditi nell'insalatiera e mescola per fare insaporire.

  5. Prendi 4 piatti di servizio e poni al centro una manciata di foglie di rucola o di lattughino lavate ed asciugate. Poni al centro la porzione di insalata di totani e servi in tavola.

Ricetta dei totani all’insalata, varianti saporite

totani insalata

Foto Shutterstock | Johnstocker Production

Come puoi immaginare, puoi personalizzare la ricetta dei totani all’insalata come meglio credi, aggiungendo o sostituendo gli ingredienti che più ti piacciono. Ad esempio puoi aggiungere del mais e dei pomodorini, oppure sedano, carote e peperoni tagliati a cubettini, e ancora cipolla di Tropea a rondelle.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2007 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema, libri e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti