Magret di canard (petto d’anatra) al miele

petto d'anatra al miele

  • facile
  • 30 minuti
  • 2 Persone
  • 159/porzione

Se per il pranzo di Natale volete qualcosa di nuovo, ma abbastanza semplice da preparare, provate il petto d’anatra o come dicono i francesi il magret de canard. Ora si trova facilmente anche in Italia, nei miglior supermercati, gia preparato. Non vi consigliamo di mettervi a disossare un’anatra perchè è un procedimento abbastanza lungo e complesso.

Ingredienti

  • 2 magret di canard
  • 3 cucchiai di miele millefiori o di altro tipo
  • 3 cucchiai di aceto balsamico
  • sale q.b.
  • pepe appena macinato o pestato q.b.

petto d'anatra al miele

Preparazione

  1. Con un coltello affilato incidete la pelle dei magret con un disegno a rombi (attenzione a non tagliare la carne).
  2. Anche se vedete il magret molto grasso, non mettetevi a tagliare via il grasso, esso serve per la cottura, e poi si elimina molto bene quando viene servito in tavola).
  3. Cuocete i magret in un tegame a fuoco ben vivo, iniziando dal lato della pelle (non occorre aggiungere condimento, basta il suo grasso).
  4. Il tempo di cottura dipende se preferite la carne più o meno al sangue.
  5. Salateli dopo averli girati.
  6. Il tempo medio è 5 minuti per lato, ma dipende anche dallo spessore del pezzo.
  7. Ricordo comunque che il petto d’anatra va servito sempre piuttosto rosato.
  8. Togliete i magret dal tegame e teneteli al caldo coperti da un foglio di alluminio.
  9. Mettete il miele e l’aceto balsamico nel tegame e mescolate per recuperare i succhi prodotti durante la cottura.
  10. Attenzione a non far bollire l’intingolo, altrimenti vi ritrovate con del caramello
  11. Spolverate abbondantemente con il pepe.
  12. Affettate i magret e serviteli accompagnandoli con la salsina di miele e aceto balsamico.
  13. Come contorno suggeriamo verdure al burro, per esempio delle carote.
 
Foto di Le vigne e i falò Restaurant

Parole di GIeGI

Da non perdere