Pasta alla Ripacandida

Pasta alla Ripacandida

  • facile
  • 15 minuti
  • 4 Persone
  • 449/porzione

Una ricetta lucana per un sugo a crudo che non richiede di accendere i fornelli, e quindi perfetta per le giornate più calde. Se preferite potete anche farla diventare una insalata di pasta fredda, aumentando le dosi delle verdure. Per la precisione Ripacandida è un bel paesino in Basilicata.

Ingredienti

  • 400 gr di spaghetti
  • 600 gr di pomodori freschi ben maturi
  • un ciuffo di basilico
  • 1 cipollina fresca
  • 1 costa di sedano
  • olio d'oliva extra vergine q.b.
  • sale q.b.

pasta alla ripacandida

Preparazione

  1. Mettete in una ciotola i pomodori privati della pelle e dei semi, e fatti a pezzi.
  2. Aggiungete il basilico tritato finemente, la cipollina affettata sottilmente e la costola di sedano fatta a pezzettini.
  3. Aggiungete tre o quattro cucchiaiate di olio, e sale.
  4. Lessate la pasta in abbondante acqua salata e conditele con la salsa fredda.
  5. Potete servirla appena condita oppure lasciarla raffreddare e conservare in frigorifero fino al momento di mangiare.
  6. Cospargete con parmigiano reggiano e a piacere aggiungete altro basilico fresco a pezzetti.
 
Foto di jeffreyw

Parole di GIeGI