Pesce spada alla griglia

pesce spada alla griglia o piastra

Foto Shutterstock | Fabio Balbi

  • facile
  • 20 minuti
  • 4 Persone
  • 301/porzione

La ricetta che vi proponiamo, il pesce spada alla griglia o alla piastra, è tra le più semplici e gustose che possiamo preparare se volete portare in tavola dei secondi piatti di pesce. Leggero e saporito, il pesce spada grigliato è anche perfetto da far mangiare ai bambini, dato che non ha spine e il sapore delle sue carni è molto delicato. Prima di cuocere il pesce alla griglia andrà fatto marinare in una emulsione a base di succo di limoni e aromi, una semplice vinaigrette. Inoltre vi consigliamo di mettere sulla griglia il pesce a temperatura ambiente, per ottenere una cottura perfetta.

Ingredienti

  • pesce spada 4 fette
  • aglio 2 spicchi
  • Olio extravergine di oliva 4 cucchiai
  • limone 1
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • origano qb
  • sale e pepe qb

Preparazione

  1. Preparare la marinatura per il pesce spada alla griglia mettendo in una ciotola il succo del limone, l’olio extravergine di oliva, l’aglio tritato, il prezzemolo tritato e l’origano.

  2. Dopo aver lavato le fette di pesce spada ponetele a sgocciolare e poi asciugatele con carta da cucina. Non eliminate la pelle.

  3. Mettete il pesce spada in una pirofila e bagnate ogni fetta con la marinatura preparata. Coprite la pirofila con un velo di pellicola. Fate riposare circa 30 minuti.

  4. Ponete a cuocere il pesce spada sulla griglia calda oliata per un paio di minuti per lato (se il trancio è molto alto potrebbero essere necessari un paio di minuti in più). Bagnate le fette con l'emulsione durante la cottura.

  5. Togliete dalla griglia, spolverate con un pizzico di sale e pepe e servite il pesce spada grigliato ben caldo, con un contorno di insalata o verdure al vapore.

Pesce spada alla piastra o in padella

Pesce spada al forno

Foto Shutterstock |

Se non avete il barbecue e non volete cuocere alla brace ma volete fare il pesce spada alla piastra o in padella usate gli stessi ingredienti proposti nella ricetta sopra. Dopo aver marinato i tranci di pesce fateli arrostire per circa tre minuti per lato sulla piastra rovente. Se i filetti sono molto spessi arrivate a 5 minuti. Se gradite, potete anche sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco. Se avete una piastra piccola cuocete i tranci uno alla volta per ottenere un risultato ottimale.

Potrebbe interessarti anche

pesce spada alla siciliana

Foto Shutterstock | marco mayer

Il pesce spada è ottimo fresco, ma per tutte le ricette che vi abbiamo consigliato potete usare anche quello congelato . Ovviamente dovete scongelarlo e portarlo a temperatura ambiente sia cucinarlo alla griglia, alla piastra o semplicemente in padella o al forno.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.