Risotto agli asparagi

Risotto agli asparagi

Foto Envato | DanielVincek

  • facile
  • 40 minuti
  • 4 Persone
  • 365/porzione

La ricetta del risotto con asparagi è così facile che in pochissimo tempo si può ottenere un piatto davvero squisito. Per un risultato di successo il primo consiglio è avere un prodotto fresco da lavorare, così da dare al vostro primo un sapore ancora più intenso e irresistibile. Seguendo la nostra ricetta, scoprirete che il binomio riso e asparagi si sposa alla perfezione con altri ingredienti, per una ricetta strepitosa di cui non mancano varianti tutte da provare. È un piatto alla portata di tutti, ma occorre seguire alcune piccole regole per realizzarlo a regola d’arte. È anche molto versatile, perché si presta a golosissime interpretazioni persino con il pesce! Scopriamolo insieme.  

Ingredienti

  • asparagi 400 gr
  • riso da risotti 320 gr
  • carota una
  • cipolle medie 2
  • aglio uno spicchio
  • prezzemolo q.b.
  • olio d’oliva extra vergine 5 cucchiai
  • sale q.b.
  • pepe nero (opzionale) q.b.
  • parmigiano grattugiato (opzionale) q.b.

Preparazione

  1. Separate la parte commestibile degli asparagi da quella dura.

  2. Con gli scarti ben puliti, una cipolla, una carota, qualche rametto di prezzemolo, uno spicchio di aglio, qualche grano di pepe e del sale preparate un bel brodo vegetale bollendo il tutto almeno 45 minuti.

  3. Passate al colino premendo bene per estrarre tutti i succhi dagli asparagi.

  4. Lavate le parti commestibili degli asparagi, tagliate le punte e mettetele da parte, ed infine riducete il resto a pezzettini regolari, grandi a vostro piacere.

  5. Cuocete a fuoco dolce i pezzetti di asparagi con un cucchiaio di olio, sale, pepe macinato o pestato al momento e acqua aggiunta a cucchiate.

  6. Quando sono quasi cotti unitevi anche le punte e continuate la cottura ancora 3 o 4 minuti.

  7. Queste prime operazioni possono essere fatte con largo anticipo.

  8. Riscaldate il brodo vegetale agli asparagi preparato in precedenza.

  9. Fate appassire la seconda cipolla tritata con 3 cucchiai di olio d’oliva extra vergine a fuoco basso, se necessario bagnate con poca acqua per non farla colorire o peggio bruciare.

  10. Alzate il fuoco e gettatevi il riso, fatelo tostare mescolando, poi portate a cottura unendo il brodo caldo un mestolo alla volta.

  11. Quando il riso sarà quasi pronto unite gli asparagi cotti in precedenza, mescolate, e aggiustate di sale e pepe.

  12. Appena pronto, spegnete, unite ancora un cucchiaio di olio d’oliva, mescolate, lasciate riposare coperto qualche minuto.

  13. Servite subito, portando in tavola del parmigiano grattugiato.

Risotto agli asparagi: le varianti

risotto asparagi e gamberetti

Foto Pixabay/DanaTentis

Come ogni primo piatto della grande tradizione, anche il riso con asparagi verdi può essere declinato in fantastiche varianti. Chi ha detto che si tratta di un piatto monotono dovrà ricredersi, seguendo le ricette che vi proponiamo qui sotto. Prima però, provate questa golosissima ricetta di risotto agli asparagi e gamberetti, non potrete più farne a meno! Se volete rendere ancora più profumato il piatto, che sia la ricetta classica o una variante, provate a impreziosire il vostro risotto agli asparagi selvatici con lo zafferano: stupirete tutti con l’armonia del carattere deciso e avvolgente di questi ingredienti!

Risotto agli asparagi Bimby

Il risotto agli asparagi Bimby (anche per TM5), è l’ideale se non volete rinunciare al gusto straordinario di questo piatto anche se andate di fretta. Si prepara davvero velocemente. Tagliate le punte dei vostri asparagi e mettetele da parte, poi inserite la cipolla e il gambo pulito nel boccale: 10 sec. vel. 4. Aggiungete l’olio: 3 min. 100° vel. Soft. Aggiungete il riso, le punte degli asparagi e sfumate con ½ bicchiere di vino bianco secco 3 min. 100° vel. 1 antiorario, poi aggiungete l’acqua e il dado: 10 min. 100° vel. Soft antiorario, quindi aggiustate di sale. Lasciate riposare per qualche minuto nel boccale spento, aggiungete una noce di burro e mantecate. L’ideale per chiudere la ricetta è servire con una generosa spolverata di parmigiano.

Risotto agli asparagi bianchi

Per la preparazione di questa ricetta vi basterà semplicemente utilizzare gli asparagi bianchi al posto di quelli verdi. Un’alternativa sfiziosa è quella di creare anche una crema agli asparagi da incorporare al vostro piatto, passando nel mixer una piccola quantità di verdure insieme a 125 gr di mascarpone e una punta d’olio evo. Il tocco magico finale? Una spolverata di pepe nero!

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

riso

Foto Pixabay/congerdesign

Parole di Giovanna Tedde

Mi occupo da anni di contenuti web in salsa multicolor: dalla cronaca nera a quella rosa, passando per approfondimenti sull'attualità e una sana dose di buona cucina…