Tagliolini neri con i calamari

nero di seppia tagliolini con calamari

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

nero di seppia tagliolini con calamari Cosa fare con il nero di seppia? Allora, innanzitutto potete pensare di impastare della pasta fresca, aggiungendolo agli ingredienti, oppure, ma sappiate che noi di buttalapasta vi bacchetteremo un po’,comprare dei tagliolini al nero di seppia già pronti (questo è un consiglio alla Benedetta Parodi, ma se avete tempo cercate di farli da voi!). Il tutto da accompagnare con un vino bianco con retrogusto agrumato, come per esempio di Falanghina La Guardiense, perfetto anche per altre ricette di pesce.

Ingredienti

  • tagliolini al nero di seppia 200 g
  • calamari puliti 160 g
  • finocchietto selvatico
  • 1 limone
  • sale
  • pepe
  • olio e.v.o.

Preparazione

1. Tagliate i calamari a julienne e metteteli a marinare con l’olio, la buccia del limone grattugiata e il pepe. Poco prima di servire mettete a cuocere la pasta in acqua bollente salata per 5 minuti. 2. Saltate i calamari in una padella con la loro marinata, intanto scolate la pasta al dente e mettetela in padella con poca acqua di cottura. Fate saltare la pasta per qualche minuto. 3. Prima di servire aggiungete il finocchietto selvatico, scorza di limone olio e.v.o.

Parole di Paoletta

Da non perdere