Orzotto col cavolo rosso e mela

orzo con cavolo rosso e mela

  • facile
  • 40 minuti
  • 4 Persone
  • 370/porzione

Per i vostri primi piatti ecco una delle ricette con orzo da provare, l’orzotto col cavolo rosso, altrimenti chiamato anche cavolo viola o cavolo cappuccio viola. Se volete stupire gli ospiti con dei primi piatti insoliti ma squisiti, la ricetta di cereali che segue è veramente l’ideale, prima di tutto perchè è semplice da eseguire, e poi perchè anche a livello cromatico questa pietanza risulterà vincente. Infatti la tavola sarà al centro della scena quando porterete questo orzotto ai vostri commensali, perchè oltre a risultare ottimo di sapore, vi farà fare un’ottima figura…si sa che anche gli occhi vogliono la loro parte e la buona riuscita di un pranzo o di una cena dipende anche da come appaiono le pietanze.

Ingredienti

  • 250 gr di orzo
  • 1,5 litri di brodo vegetale
  • 1 cavolo rosso da circa 500 gr
  • 1 cipolla
  • Mezza mela
  • 60 gr di pancetta
  • Pepe q.b.
  • 1 cucchiaio di erbe aromatiche (alloro, maggiorana, ginepro)
  • Sale q.b.
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva

orzo con cavolo rosso e mela

Preparazione

  1. Mantenete l’orzo in ammollo in acqua fredda per circa 12 ore.
  2. Sbucciate la cipolla e tritatela finemente, tagliate a piccoli dadini la pancetta.
  3. Eliminate le foglie esterne sciupate del cavolo, tagliate via il torsolo e affettatelo molto sottilmente.
  4. In una pentola rosolate la cipolla a fuoco basso insieme alle erbe aromatiche.
  5. A questo punto unite il cavolo rosso e mescolate per qualche minuto.
  6. Regolate di sale e pepe e aggiungete un mestolo di brodo.
  7. Cuocete per circa 25 minuti avendo cura di adagiare un coperchio sulla pentola, e versando eventualmente del brodo caldo.
  8. Scolate l’orzo dall’acqua di ammollo e versatelo nella pentola col cavolo.
  9. Lasciate insaporire mescolando, poi coprite con qualche mestolo di brodo bollente e cuocete per altri 20 minuti (o fino a quando l’orzo sarà cotto) sempre col coperchio.
  10. A fine cottura aggiungete la mela sbucciata e tagliata a cubetti piccolini.
  11. Arricchite il piatto con una manciata di noci sbriciolate.
  12. Mescolate per un minuto, togliete dal fuoco e lasciate riposare per 3 minuti prima di servire.
 
Con l’orzo puoi preparare anche dei secondi piatti sfiziosi e leggeri, ad esempio delle squisite polpettine di orzo senza uova.  
Foto di uomoelettrico

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere