Pappardelle all’aretino

Pappardelle all’aretino

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

Ricetta per preparare un delizioso primo piatto, condito con una salsa preparata con i fegatini per avere un sapore particolare e originale. Potete servire questo piatto a pranzo come piatto unico dato che è abbastanza nutriente, magari potete servire un contorno di verdure per completare il pasto.

Ingredienti

  • 400 gr di pappardelle
  • 200 gr di fegatini
  • 1 kg di pomodori maturi o di pelati
  • 100 gr di prosciutto crudo
  • Prezzemolo
  • Olio extravergine di oliva
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • Parmigiano grattugiato
  • Sedano
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • Salvia
  • Basilico
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

 
Fate i pomodori a pezzetti e se sono quelli freschi togliete anche i semi. In un tegame mettete la cipolla, la carota, il sedano tagliati a pezzettini e fate soffriggere con un po’ di olio oppure con un po’ di acqua o di brodo vegetale.  
Aggiungete il prezzemolo, la salvia, il basilico e il prosciutto crudo a pezzetti molto piccoli e poi unite anche i fegatini a pezzi. Fate rosolare il tutto per qualche minuto girandoli di tanto in tanto e bagnando con il vino bianco.  
Lasciate evaporare il vino e poi aggiungete i pomodori a pezzi, sale e pepe e continuate la cottura a fuoco lento per circa 15 minuti.  
Passate il sugo con il passaverdure e rimettete la salsa nella pentola. Nel frattempo fate bollire dell’acqua salata e versate le pappardelle, poi scolatele e mettetele in un piatto da portata. Aggiungete il sugo e spolverizzate con il parmigiano grattugiato, mescolate bene e servite subito.  
Foto da: www.trento-pasta.com www.sagrapappardella.net www.pastafrescacarmelaocone.it  

Parole di Serena Vasta

Da non perdere