Pasta ai capperi

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

Dopo le feste un po’ per i sensi di colpa, un po’ perché ci sentiamo un “appesantiti” si scatena in tutti noi la voglia di cibi leggeri e a volte anche rapidi da preparare. Vi propongo la pasta con i capperi un primo piatto leggero, molto saporito e facile da preparare.

Ingredienti

  • 400 gr di pasta lunga
  • 2 cucchiai di capperi sotto sale
  • Un ciuffetto di prezzemolo
  • 2 foglie di salvia
  • Olio
  • Parmigiano grattugiato
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

Ci sono due correnti di pensiero sull’utilizzo dei capperi in cucina, mio papà che dice che non si sciacquano e si usano direttamente con il sale e mia mamma che invece li sciacqua con abbondante acqua fredda, io di solito li uso come dice mio papà e poi sto attenta a regolare di sale dopo, voi fate come preferite il risultato è ottimo in entrambi i casi.  
Tritate i capperi, il prezzemolo e le foglie di salvia poi mettete il trito in una ciotolina e insaporitelo con pepe nero e 3 cucchiai di olio e ,se i capperi li avete sciacquati, anche con il sale.  
Cuocete la pasta in una pentola con abbondante acqua salata e poi scolatela al dente conservando mezzo bicchiere di acqua di cottura. Io direi di usare pasta lunga tipo bavette, trenette o gli spaghetti che si prestano molto bene a questa ricetta.  
Mettete la pasta in una ciotola e poi diluite la salsina di capperi con 4 cucchiai dell’acqua di cottura che avete messo da parte, versate la salsa di capperi sulla pasta e mescolate bene in modo da distribuire il condimento.  
Servite con il parmigiano grattugiato e se volete portate in tavola l’oliera così chi non è affetto da sensi di colpa post feste potrà aggiungerne un po’.  
Foto da: www.aifmsicilia.it www.nessundove.net www.spaghetti-store.com  

Parole di Serena Vasta

Serena Vasta è stata collaboratrice di Pourfemme e di Buttalapasta dal 2008 al 2019, occupandosi principalmente di tematiche relative alla cucina e alla casa, con qualche incursione nella salute e benessere.