Sformatini di carciofi

Sformatini di carciofi

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

ricetta degli sformati di carciofi 
Gli sformatini di carciofi sono una ottima ricetta per un ricco antipasto o una portata di un simpatico buffet per una festa. La preparazione è facile e non necessita di particolari doti culinarie. Sarà infatti semplice preparare il composto di carciofi con latte, uovo e parmigiano e riporlo negli stampini (quelli di silicone per le cupcakes sono perfetti per la ricetta), per poi farli cuocere in forno. Divertitevi a decorare il piatto con dei carciofi lasciati da parte o come più vi piace. Impiegherete una ventina di minuti per la preparazione e aspetterete la cottura per 45 minuti al massimo. Veloci e di sicuro effetto sugli invitati!

Ingredienti

  • 5 carciofi
  • 300 ml di latte
  • 3 uova
  • 20 g di parmigiano grattugiato
  • 1 limone
  • 20 g di burro
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione: Pulite i carciofi dalle foglie esterne riponendoli man mano in acqua acidulata con il succo di limone. Poi sgocciolateli bene e tagliateli in 4 spicchi. 
 
Mettete gli spicchi di carciofo in un tegame con il latte, sale e pepe. Portate poi ad ebollizione e cuoceteli per una decina di minuti. Sgocciolateli e tenete da parte uno spicchio. 
 
Frullate gli altri spicchi e unitevi le uova battute con il parmigiano. Versate il composto negli stampini leggermente imburrati e fate cuocere gli sformatini a bagnomaria in forno preriscaldato a 180° C per circa 30 minuti. 
 
A fine cottura togliete gli stampini dal forno e capovolgeteli in un piatto da portata decorandoli con lo spicchio di carciofo tagliato a fette sottili. Servite caldi in tavola. 
 
Foto da ipasticcidicisejazz.myblog.it

Parole di Deborah Di Lucia

Da non perdere