Marmellata ai frutti di bosco

Marmellata ai frutti di bosco

Tempo:
1 h e 30 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
8 Persone
Calorie:
230 Kcal/Porz

    La marmellata ai frutti di bosco fatta in casa rappresenta una ricetta semplice dal procedimento leggermente lungo, così come avviene in genere per tutte le conserve, ma dalla soddisfazione assicurata. Perfetta per andare a costituire la copertura di una cheesecake allo yogurt o alla ricotta, può essere spalmata sui pancakes al mattino, per una colazione da campioni, o sulle fette biscottate o il pane in cassetta tostato, per una merenda nutriente. Da poter realizzare anche con i frutti di bosco surgelati con i quali poter ottenere un risultato apprezzabile, si conserva in dispensa per diversi mesi dal momento della preparazione, se correttamente realizzata. Tra le ricette delle marmellate segnatevi anche questa, vi stupirà.

    Ingredienti

    Ingredienti Marmellata ai frutti di bosco per otto persone

    • 300 gr di ribes
    • 300 gr di fragoline
    • 600 gr di zucchero semolato
    • 2 cucchiai di acqua

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Marmellata ai frutti di bosco

    Iniziate la preparazione della marmellata con la pulizia della frutta. I frutti di bosco sono in genere molto delicati: procedete con attenzione per evitare di rovinarli e di macchiarvi. Lavate con delicatezza tutti i frutti.

    Sgranate il ribes raccogliendolo in una pentola.

    Accendete la fiamma ed unite un paio di cucchiai di acqua.

    Una volta ammorbidito, dopo circa 5 minuti, unite i lamponi, le fragoline ed i mirtilli.

    Proseguite la cottura fino al raggiungimento del bollore.

    Adesso aggiungete lo zucchero semolato ed il succo di limone appena spremuto e filtrato e mescolate bene fin da subito con un cucchiaio di legno.

    Calcolate da questo momento circa 30 minuti di cottura su fiamma bassa mescolando spesso per non fare attaccare il composto.

    Effettuate la prova del piattino e spegnete la fiamma.

    Quando la marmellata è ancora calda trasferitela nei vasetti di vetro sterilizzati.

    Avvitate bene i tappi e capovolgete i vasetti.

    Fateli raffreddare in questa posizione.

    Una volta ben freddi capovolgeteli e trasferiteli in dispensa.

    Varianti

    La marmellata ai frutti di bosco senza zucchero rappresenta una variante perfetta per chi sia a dieta o voglia contenere l’assunzione delle calorie. Eliminare lo zucchero da una confettura, però, ne accorcia i tempi di conservazione: consumatela nel giro di pochi giorni.

    Che ne dite di realizzare la marmellata ai frutti di bosco col Bimby? Il procedimento è semplice e veloce e permette, in un lasso di tempo minore, di ottenere un prodotto ottimo e con il minimo sforzo.

    I frutti di bosco sono tantissimi: scegliete pure i vostri preferiti sostituendoli o aggiungendoli a quelli previsti nella ricetta che trovate sopra. Qualche idea? More, gelsi, uva spina o, ancora, sambuco nero.

    Proprietà e benefici dei frutti di bosco

    I frutti di bosco sono dei validi alleati contro l’insorgenza delle infezioni. Sono ricchi di antiossidanti e di vitamine B, C e K. Costituiscono, in genere, una grande fonte di potassio, di magnesio e di fibre, utili per il corretto funzionamento dell’intestino

    I mirtilli, nello specifico, migliorano la circolazione sanguigna, così come anche i lamponi, che svolgono inoltre una importante funzione antinfiammatoria.

    VOTA:
    4.4/5 su 5 voti