Pasta choux per bignè

Pasta choux per bignè

Tempo:
40 min
Difficoltà:
Media
Porzioni:
8 Persone
Calorie:
115 Kcal/Porz

    La pasta Choux è un impasto di base un po’ lungo da preparare ma che non presenta particolari difficoltà, permette di creare bignè ed eclair (i bignè dalla forma più allungata e ricoperti di glassa) come in pasticceria, se si ha l’accortezza di seguire scrupolosamente le dosi e tenere il forno ad una temperatura costante. I bignè che si ottengono possono essere utilizzati per numerose ricette: come profiterole oppure farciti a piacimento, con creme o panna e guarniti con la glassa reale.

    Ingredienti

    Ingredienti Pasta choux per bignè per otto persone

    • 200 ml acqua
    • 1 pizzico di sale
    • 130 g farina
    • 1 cucchiaio di zucchero vanigliato
    • 100 g burro
    • 1 baccello di vaniglia o 1 bustina di vanillina
    • 6 uova + 1 tuorlo

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Pasta choux per bignè

    Pasta choux immagine pagina

    Portate a bollore in una casseruola l’acqua con il burro, il baccello di vaniglia (o la vanillina) e il sale.

    Consiglio:

    Tenete il fuoco basso per questo primo passaggio

    Una volta raggiunto il bollore, togliete la casseruola dal fuoco ed aggiungete in una sola volta tutta la farina setacciata per evitare grumi. Mescolate energicamente (aiutatevi con una frusta).

    Rimettete poi il composto sul fuoco e continuate a girare con un cucchiaio di legno, fino a quando comincerà a sfrigolare e si staccherà dalle pareti della casseruola.

    Lasciate intiepidire e poi unite lo zucchero vanigliato e, utilizzando una frusta elettrica per impastare, le uova una ad una, aspettando che la precedente sia stata completamente assorbita dall’impasto prima di aggiungere la successiva.

    Quando il composto è pronto, trasferitelo in una tasca da pasticciere (sac a poche) a bocca larga e create dei mucchietti di impasto più o meno grandi in base ai vostri gusti. Riponeteli su una leccarda coperta da carta forno. Spennellatene l’estremità con un pennello intinto nel tuorlo sbattuto.

    Consiglio:

    Assicuratevi che gli impasti siano abbastanza distanziati fra di loro affinchè non si attacchino durante la cottura. Ricordate che le quantità più piccole si gonfiano con più facilità

    Cuoceteli nel forno preriscaldato a 180 gradi per 25-30 minuti fino a che i bignè risulteranno dorati. Poi lasciateli nel forno spento e socchiuso per 5 minuti ad asciugare.

    Infine sfornateli e lasciateli raffreddare. Farciteli poi a piacimento con la crema (semplice, al caffè, alla nocciola, ecc.) servendovi di una tasca da pasticciere con bocchetta lunga e sottile, in modo da praticare un foro non troppo evidente, che potrete coprire eventualmente con la glassa.

    Consiglio:

    E' possibile congelare le paste riponendole in appositi sacchetti per alimenti. Potete così conservarle anche per 2-3 settimane.

    Varianti

    Anche gli amici vegani o intolleranti a lattosio e uova potranno godere di questa delizia grazie alla ricetta della pasta choux vegan!

    Se invece siete fan del fantastico robottino da cucina, potete provare le ricetta della pasta choux con il Bimby.

    Suggerimenti per il ripieno

    Il risultato sarà ottimo se farcirete i vostri bignè con la classica crema pasticcera, ma se volete dare libero sfogo alla vostra fantasia provate ad arricchirli con una delle seguenti farciture:

    Crema pasticcera al cioccolato

    Crema al limone

    Crema di ricotta

    Crema di mandorle

    VOTA:
    4.7/5 su 3 voti