Peperoni ripieni al forno

    Peperoni ripieni al forno
    Tempo:
    1 h e 30 min
    Difficoltà:
    Facile
    Porzioni:
    4 Persone
    Calorie:
    335 Kcal/Porz
    I peperoni ripieni al forno sono un classico secondo piattto estivo, colorato, sostanzioso e gustossissimo, la ricetta è facile, non velocissima, ma una domenica mattina vi potete mettere in cucina e prepararli per i vostri cari, per un pranzo diverso, completo, con proteine, fibre e un po' di carboidrati, visto che verranno gratinati nel forno con un sottile strato di pane e parmigiano. Le ricette con i peperoni sono tutte squisite, merito di questo ortaggio straordinario, intensamente profumato, colorato, dal sapore forte molto particolare, se pensiamo che dal peperone fatto seccare, liberato dalla parte interna bianca e macinato, si ottiene una spezia molto usata e amata, la paprika. Potremmo quindi dire che è una verdura naturalmente speziata, infatti in genere non ha bisogno di troppi artifici per creare un delizioso piatto, in qualsiasi modo lo cuciniate, e piace molto ai bambini.

    Ingredienti

    Ingredienti Peperoni ripieni al forno per quattro persone
    • 4 peperoni lunghi
    • 350 gr di carne di manzo o di vitello macinata
    • 150 gr di salsiccia
    • un bicchiere di vino bianco secco
    • 1 uovo
    • due cucchiai di basilico o prezzemolo triitato
    • 50 gr di parmigiano + 3 cucchiai per la copertura
    • 50 gr di ricotta salata o pecorino
    • 1 spicchio di aglio
    • 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva
    • sale e pepe nero q.b.
    • 3 cucchiai di pangrattato
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    Come fare Peperoni ripieni al forno
    1. Mettete la carne macinata con la salsiccia sbriciolata in un tegame con un cucchiaio di olio e l'aglio tritato, fatela soffriggere leggermente e poi sfumate con il vino, fate evaporare a fuoco medio.
    2. Abbassate la fiamma e fate cuocere per mezz'ora coperto, mescolando ogni tanto.
    3. Mentre la carne cuoce preparate i peperoni, lavateli, asciugateli bene, togliete la sommita con il picciolo e tagliateli in due, a formare delle barchette.
    4. Svuotateli dei filamenti bianchi interni e dei semi.
    5. Trascorsa la mezz'ora di cottura della carne, fate raffreddare per 10 minuti, poi mettetela in un robot con i formaggi grattugiati il prezzemolo o basilico tritato e l’uovo, salate, pepate e azionate per impastare gli ingredienti e ottenere un composto omogeneo e compatto.
    6. Lasciatelo riposare in luogo fresco per 5 minuti.
    7. Nel frattempo preparate la teglia unta con due cucchiai di olio e preriscaldate il forno a 180°.
    8. Mettete in una padella antiaderente 1 cucchiaio di olio e fatevi tostare il pangrattato, fino a farlo dorare.
    9. A questo punto riempite i peperoni con l’impasto preparato.
    10. Quindi disponeteli nella teglia e cospargeteli con il formaggio grattugiato e il pangrattato tostato, infornate a 180° per circa 30 minuti.
      Consiglio:

      Se usate peperoni più piccoli, bastano 20 minuti, in questo caso vi consigliamo quindi di cuocere la carme nel tegame per 10 minuti in più.

    11. A cottura ultimata, sfornate i vostri peperoni ripieni al forno, lasciateli riposare per 5 minuti fuori dal forno e poi serviteli con qualche foglia di basilico o menta.

     

    Variante con peperoni a scrigno

    Se volete un piatto originale, ancora più bello da vedere, magari se avete ospiti, provate a preparare la stessa ricetta con i peperoni a scrigno, ovvero tagliate via la sommità (a circa ¾ della lunghezza) come per formare delle scatole con il loro coperchio. 

    Quando mancheranno 10 minuti a fine cottura in forno, mettete i coperchi dei peperoni su una teglia coperta con carta da forno e infornateli insieme ai peperoni ripieni. 

    A cottura ultimata, sfornate i peperoni, lasciateli riposare per 5 minuti fuori dal forno e poi serviteli accompagnati dal loro coperchio o cappello. 

    Per questa ricetta conviene acquistare dei peperoni non troppo grossi dalla forma un po' quadrata, ideali per essere appunto farciti, e dovete porli nella teglia molto ravvicinati, in modo che durante la cottura non si rovescino, insomma che si sorreggano gli uni con gli altri.
     

    Variante con avanzi

    Questi peperoni ripieni al forno sono deliziosi anche se li preparate con avanzi di un arrosto, di un brasato o di un lesso. La carne andrà impastata con 150 gr di prosciutto o mortadella, che sostituiranno la salsiccia, per il resto gli ingredienti rimangono gli stessi. 

    Altra cosa che cambia nella ricetta è che naturalmente non ci sarà bisogno di cuocere la carne nel tegame, quindi basterà la cottura in forno per 25-30 minuti, avrete una ricetta più veloce e ottima, perfetta per riciclare ciò che non avete mangiato il giorno prima.
     

    Conservazione

    Per quanto riguarda la conservazione dei peperoni ripieni al forno, basterà porli in un contenitore ermetico in frigorifero e li potrete consumare anche due giorni dopo, anche se sarebbe meglio per una buona conservazione del sapore originario, mangiarli al massimo il giorno dopo. 

    Nel caso dei peperoni fatti con gli avanzi suggeriamo un solo giorno di conservazione, sempre in contenitore ermetico in frigo.
     

    Foto di Le Mai

     
     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA