Zuppa di baccalà

Zuppa di baccalà

Tempo:
50 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
412 Kcal/Porz

    La cucina calabrese ci propone questa saporita zuppa di baccalà, un cosiddetto “piatto povero” ma abbastanza equilibrato dal punto di vista nutritivo, soprattutto se lo servirete come piatto unico. Non sorprendetevi a vedere il baccalà cucinato in una zuppa, ci sono tantissime ricette di primi piatti sia con il baccalà che con lo stoccafisso, per esempio la pasta con il sugo di stoccafisso della cucina ligure.

    In questa ricetta abbiamo usato lo speciale baccalà norvegese, cioè merluzzo prima salato e poi essiccato, proveniente dal Presidio Slow Food di Møre og Romsdal. Questo baccalà viene lavorato subito dopo essere stato pescato vicino alla costa, mentre in genere il merluzzo viene pescato, pulito, surgelato a bordo delle navi, ed infine scongelato e poi salato o essiccato.

    Ingredienti

    Ingredienti Zuppa di baccalà per quattro persone

    • 1 kg di baccalà ammollato
    • 1 cipolla
    • 1 mazzettino di prezzemolo (opzionale)
    • olio extra vergine di oliva q.b.
    • 800 gr di patate
    • 1 spicchio di aglio
    • peperoncino rosso piccante a piacere
    • sale q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Zuppa di baccalà

    Pulite la cipolla e l’aglio, noi nella nostra versione ridotta abbiamo usato dei cipollotti.

    Tritate il tutto finemente.

    Fate rosolare il trito di aglio e cipolla con dell’olio d’oliva; la ricetta prevedeva abbondante olio, noi invece abbiamo usato poco olio e un pochino di acqua, in questo modo il piatto risulta più leggero e le verdure non bruciano.

    Sbucciate le patate, tagliatele a cubetti e rosolatele brevemente.

    Unite il peperoncino piccante e bagnate con 1 litro di acqua calda.

    Portate ad ebollizione e cuocete 10 minuti.

    Nel frattempo, eliminate le lische dal baccalà e tagliatelo a cubetti. Per questa ricetta potete usare le parti diciamo di scarto che si ottengo quando da un filetto di baccalà ricavate dei pezzi spessi e di forma regolare per altre preparazioni.

    Unite il baccalà alla zuppa in cottura, e portatelo a cottura; il tempo esatto dipende molto dal tipo di baccalà usato, nelle foto lo abbiamo cotto 10 minuti.

    Aggiustate di sale; in questa ricetta si sala alla fine visto che il baccalà di solito è abbastanza salato. A piacere spolverate con del prezzemolo tritato.

    Foto di GIeGI

    VOTA:
    4/5 su 4 voti