Ricette Ramadan: polpette pakistane (Shami Kebabs)

polpette di carne pakistane

Ecco un’altra saporita ricetta per il Ramadan per delle speciali polpette di carne che ci arrivano dal Pakistan (ma si trovano anche nell’India del Nord). Annche se si parte dalla carne tritata il risultato è completamente diverso dalle nostrane svizzere o globalizzati hamburger. Inoltre per prepararle si usa la carne ma anche dei legumi, precisamente dei piselli secchi, ma il loro sapore unico è dato da una raffinata ed equilibrata miscela di spezie. Provatele quando volete delle polpette di carne uniche e gustose.

Ingredienti per le polpette pakistane (dosi per 24 polpette)

  • 1 kg. di carne bovina tritata
  • 1/2 tazza di piselli secchi spezzati gialli
  • 1 cipolla tritata
  • 2 spicchi di aglio tritati finemente
  • 1 cucchiaino e mezzo di zenzero fresco tritato
  • 5 bacche di cardamomo
  • 1 bastoncino di cannella lungo circa 10 cm. spezzato a metà
  • 2 chiodi di garofano
  • 1 peperoncino rosso piccante
  • 1 cucchiaino di sale fino
  • 1 mazzetto coriandolo fresco
  • 1 uovo grande
  • olio per friggere q.b.

Preparazione

Mettete in un capace tegame la carne tritata, i piselli, la cipolla, l’aglio, lo zenzero, il cardamomo, la cannella, i chiodi di garofano, il peperoncino e il sale, e una tazza di acqua. Portate ad ebollizione e cuocete a fuoco moderato fino a quando la carne sarà completamente cotta e il composto molto asciutto (circa 30 minuti). Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.

Quando sarà intiepidito, mettete il tutto nel vaso di un robot da cucina e frullate fino ad ottenere un composto liscio e soffice, ma non troppo fine, perché altrimenti diventerà appiccicoso.

Versate il tutto in una capace ciotola, unite il coriandolo e l’uovo, mescolate il tutto. Usando le mani formate delle polpette piatte di circa 6 cm. di diametro.

Friggete le polpette su fuoco moderato in abbondante olio 4/6 alla volta, circa 2/3 minuti per lato. Mettetele a perdere l’eccesso di olio su carta da cucina e servite subito, accompagnando con salsa allo yogurt e altro coriandolo fresco.

Mer 11/08/2010 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici