Coq au vin (pollo al vino)

Coq au vin (pollo al vino)

    Vi proponiamo una classica ricetta con il vino, il celebre coq au vin, ioè il pollo al vino, uno dei più noti piatti della cucina francese. È uno di quei piatti che richiedono un certo tempo di cottura ed un certo numero di commensali, per cui noi vi suggeriamo di prepararlo per il pranzo della Domenica, quando si ha un po’ di tempo da dedicare alla cucina, ed anche di aumentare le dosi, visto che si conserva molto bene surgelato.

    Ingredienti

    Ingredienti Coq au vin (pollo al vino)

    • 1 pollo possibilmente ruspante
    • 2 scalogni
    • 1 cucchiaio di farina
    • 50 g. di burro
    • 1 tuorlo d’uovo
    • 1 abbondante bicchierino di acquavite o cognac
    • 1 dl. di brodo di carne
    • sale, pepe e noce moscata q.b.
    • 2 carote
    • 3 spicchi di aglio
    • 1/2 limone
    • 75 g. di panna da cucina
    • 1 mazzetto di erbe aromatiche legato da filo bianco (alloro, timo, prezzemolo), si tratta del bouquet garni che appare in quasi tutte le ricette francesi
    • 1/2 bottiglia di vino bianco secco ed aromatico, tipo Riesling
    • olio extra vergine e burro q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare il Coq au vin (pollo al vino)

    Pulite, fiammeggiate e lavate il pollo, poi tagliatelo a pezzi.

    Fate rosolare per bene da tutti i lati i pezzi di pollo in una padella con un po’ do olio e di burro. Togliete I pezzi di pollo e teneteli da parte.

    Mettere nella stessa padella le carote tritate assieme agli scalogni e gli spicchi d’aglio schiacciati; fateli rosolare e poi rimettete i pezzi di pollo nella padella.

    Spolverate il tutto di farina e fate rosolare ancora mescolando. Versate il brodo, l’acquavite e il vino bianco, aggiungete il mazzetto di erbe,una spolverata di noce moscata ed infine salate e pepate. Portate ad ebollizione e fate cuocere per circa 40 minuti a fuoco dolce, con la padella

    Togliete i pezzi di pollo dalla padella, passate la salsa al colino cinese premendo bene per far uscire tutti i succhi. Unitevi poi la panna, il tuorlo d’uovo e il succo di limone, e fate addensare il tutto a fuoco dolcissimo mescolando. Rimettete i pezzi di pollo nella salsa e tenete in caldo a bagnomaria fino al momento di servire.

    Questo pollo al vino si accompagna con purè di patate o patate lesse, o anche con del riso in bianco e se volete essere veramente francesi anche con fettuccine all’uovo condite con un filo di burro.

    VOTA:
    4.3/5 su 4 voti