Cattivi odori in cucina? Ecco i trucchi per eliminarli

Ecco alcuni consigli utili per risolvere il problema dei cattivi odori in cucina.

chef che risente dei cattivi odori cucina

Foto Shutterstock | ViDI Studio

La cucina è il luogo dove più facilmente si accumulano i cattivi odori, specialmente se si è soliti cucinare il cavolo o se siete amanti delle ricette con i broccoli. Come fare per eliminare gli odori sgradevoli e rendere l’ambiente piacevole da vivere? Vediamo alcuni trucchi semplici da mettere in pratica.

Cucinare senza puzza è possibile

Per evitare il diffondersi di cattivo odore in cucina potete usare un buon aspiratore, ma anche porre un bicchiere di aceto vicino ai fornelli dove state per cucinare i broccoli.

Evitare cattivi odori nel frigo

Mantenete il frigorifero pulito effettuando una pulizia profonda periodica, svuotando e sbrinando completamente il congelatore. Ovviamente dovete anche conservare in modo corretto gli alimenti, ossia in appositi contenitori, preferibilmente ermetici.

Controllare il cestino della spazzatura

Usate un cestino della spazzatura adatto, soprattutto per la raccolta differenziata dell’umido. Sceglietelo con coperchio a chiusura ermetica e gettate via gli scarti quotidianamente. In caso di odori sgradevoli persistenti lavate il cestino con un detergente disinfettante a base di candeggina.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.