Come fare la sangria: 5 ricette facili e sfiziose

Ecco come preparare alla perfezione la sangria classica con il vino rosso, con il vino bianco e con il vino rosato. Anche con le pesche, fresca e dissetante. E per chi non ama gli alcolici diamo la ricetta della sangria analcolica, da bere anche insieme ai bambini!

come fare la sangria

Foto Shutterstock | Rimma Bondarenko

Come fare la sangria perfetta? Ecco 5 ricette facili e sfiziose per preparare la nota bevanda a base di vino, spezie e frutta che può essere servita come aperitivo o cocktail lontano dai pasti. Il segreto sta nel far macerare la frutta nel vino per una notte in modo che i sapori si fondano per bene.

Famosa per il suo colore rosso (il suo nome significa, appunto, sangue) e la sua freschezza, conquista tutti con la sua dolcezza e il suo sapore molto aromatico. Esistono però diversi modi per fare le sangrie, con vino rosso, spumante o vino bianco e anche con il vino rosè. Ecco allora le ricette per realizzarle in tutte le varianti!

Sangria

Bicchiere di sangria e frutta
Foto Shutterstock | Brent Hofacker

La sangria classica è molto facile da fare. Questa bevanda si prepara tradizionalmente con del buon vino rosso, spezie come cannella o chiodo di garofano e frutta tagliata a pezzettini. Sbizzarritevi, fate andare la vostr fantasia! Infatti potete usare tanti tipi di frutta, tutti quelli che volete, per donare a questo cocktail estivo un gusto straordinariamente fresco e delizioso… [SCOPRI LA RICETTA]

Sangria analcolica

Sangria analcolica
Foto Shutterstock | Elena Veselova

Naturalmente, nel caso in cui decidiate di fare la sangria analcolica non dovrete usare vino o superalcolici, ma del semplice succo di frutta. In questo caso partiamo da una base di succo di mela, che si sposa molto bene con gli altri tipi di frutta che andremo a unire. Oltre a essere facilissima da fare, si prepara in poco tempo. Inoltre questa bevanda è molto dissetante ed è davvero perfetta per essere offerta ai bambini a merenda… [SCOPRI LA RICETTA]

La sangria bianca

sangria bianca
Foto Shutterstock | 5PH

La sangria bianca è un cocktail buono da servire durante un aperitivo a casa con gli amici, i parenti o semplicemente in famiglia. Magari potete servirla con delle tortine salate, ma è ottima anche per accompagnare dolci caserecci, per una merenda molto speciale. Si prepara con il vino bianco, lo spumante o lo champagne, a seconda dei vostri gusti personali… [SCOPRI LA RICETTA]

Sangria alle pesche

sangria alle pesche
Foto Shutterstock | Ekaterina Kondratova

C’è chi dice che la sangria bianca non faccia parte della cucina spagnola classica e tradizionale, ma che sia una variante della bevanda che invece si è diffusa ed è diventata tanto amata in Portogallo. Quello che è certo è che è ottima da bere insieme agli amici! Ovviamente tra le tante versioni modificate di questo drink alcolico c’è anche quella base di vino bianco e pesche, fresca e dissetante come poche… [SCOPRI LA RICETTA]

Sangria al vino rosè

sangria al vino rose
Foto Shutterstock | Elena Hramova

Infine, ecco per voi la ricetta con il vino rosè e i frutti di bosco. Il vino rosato dona a questa variante della bevanda un gusto decisamente più delicato ed anche armonico. Come le sue ”sorelle” che abbiamo visto fino ad adesso, anche questo è un drink fresco e dissetante, assolutamente facile da realizzare… [SCOPRI LA RICETTA]

Insomma questa bevanda è la vera regina dell’estate, non potete non provare a farla almeno una volta! Allora scegliete la vostra ricetta preferita e in alto i bicchieri, cin cin!

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.