Come si taglia il prosciutto con il coltello, tecnica e consigli dei salumieri

Tagliare il prosciutto crudo con il coltello non è difficile, a patto di conoscere le tecniche e il giusto verso che consentono di ottenere delle fette omogenee e sottili al punto giusto.

Come si taglia il prosciutto con il coltello

Ecco come si taglia il prosciutto con il coltello per gustarlo al meglio - buttalapasta.it

I consigli degli esperti su come si taglia il prosciutto con il coltello proprio come fanno i salumieri e gustarlo al meglio.

Il taglio al coltello è quello consigliato dagli esperti per assaporare tutti gli aromi e la fragranza di un buon prosciutto crudo. Quindi se avete in mente di comprare un prosciutto intero per poi tagliarlo e servirlo ai vostri ospiti, ecco tutto quello che occorre sapere per non rovinare il prodotto.

Non c’è una sola tecnica per tagliare il prosciutto crudo al coltello ed è bene conoscere tutti i vari metodi possibili per poter poi decidere quale effettuare per poter gustare al meglio ogni fetta in base al tipo di prosciutto che si ha tra le mani.

Come tagliare il prosciutto crudo con il coltello

Se il taglio con l’affettatrice permette di avere delle fette di prosciutto dello stesso identico spessore in modo facile e veloce, tagliare al coltello il prosciutto crudo è invece il metodo adatto per poter gustare ogni fetta lasciando inalterato il sapore. Soprattutto per non rovinare lo strato di grasso che, con l’affettatrice, potrebbe scaldarsi in modo eccessivo.

Come tagliare il prosciutto con il coltello

Come si taglia il prosciutto con il coltello -buttalapasta.it

In base al tipo di prosciutto crudo che si vuole tagliare bisogna scegliere il tipo di coltello. In genere si prestano al taglio al coltello quei prosciutti che sono già stagionati da almeno 18 mesi, e quindi hanno delle carni più consistenti.

I salumieri consigliano di non tagliare a mano i prosciutti dolci come il Parma o il San Daniele poco stagionato, per i quali è preferibile usare l’affettatrice per ottenere delle fette sottilissime che possano esaltare il loro gusto delicato.

Per tagliare il prosciutto crudo con il coltello potete seguire due tecniche, una è detta all’italiana, e consiste nel tagliare fette lunghe e ininterrotte, ottime per fare la ricetta del prosciutto e melone. Mentre l’altra è alla spagnola, in cui il taglio è frammentato. Questo permette di ottenere piccole porzioni di spessore differente.

Come anche per tagliare le verdure come fanno gli chef, per fare un ottimo taglio vi servono degli strumenti precisi. Che in questo caso sono un tagliere con la morsa, per poter tenere fermo il prosciutto, un coltello a lama corta per togliere cotenna e scarti e infine un coltello affilato a lama lunga sottile, per tagliare le fettine di prosciutto da degustare.

Il taglio del prosciutto crudo passo dopo passo

Vediamo come si taglia il prosciutto crudo con il coltello. La prima cosa da fare è eliminare le parti di scarto, cioè la cotenna, qualche centimetro di grasso (senza esagerare) fermandosi dove appare di colore rosa, e la sugna usata per rivestire il prosciutto e l’anchetta, cioè l’osso piatto che si trova vicino all’osso centrale.

Posizionate il prosciutto sul tagliere, fermatelo con la morsa e tagliate seguendo una linea parallela all’osso, partendo dalla parte più distante da questo. Una volta raggiunto l’osso girate il prosciutto per tagliare la parte opposta.

Usate il coltello a lama lunga tenendolo di piatto e seguendo un movimento a sega, senza pressare troppo e tenendo le mani al riparo dalla lama. Ora che avete pronte le vostre fette potete dedicarvi alla realizzazione delle ricette con prosciutto crudo più sfiziose e adatte a ogni occasione.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2008 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti