Olio di frantoio: le bruschette più sfiziose per gustare l'olio nuovo

L'olio appena spremuto ha un sapore più robusto rispetto a quello che solitamente si acquista al supermercato. Scopriamo quindi quali sono le migliori ricette di bruschette e crostini da preparare per esaltarne il sapore.

Bruschette da fare con l'olio di frantoio

Foto Envato Elements | Artjazz

Poter assaggiare l’olio fresco di frantoio appena spremuto è un vero e proprio privilegio. La ricetta migliore per assaporarlo rimane la bruschetta semplice, quella che in Toscana viene definita fettunta: una fetta di pane abbrustolito (al forno oppure sulla griglia) sulla quale viene strofinato uno spicchio di aglio, aggiunti un pizzico di sale, pepe e – ovviamente – l’olio di oliva.

Non è però l’unica ricetta che permette di esaltare il sapore robusto dell’olio nuovo. Ne abbiamo cercato di alcune facilissime e sfiziose che potete tranquillamente fare a casa con pochi ingredienti genuini.

Bruschette con olio nuovo: le più facili da fare

Bruschetta con le melanzane
Foto Envato Elements | sonyakamoz

Carne, pesce, formaggi e verdure: scegliete a seconda dei vostri gusti personali qual è la bruschetta, o il crostino, da portare in tavola per cena come antipasto o da sgranocchiare durante un aperitivo casalingo super speciale.

Qual è il segreto per farli deliziosi? Versare un filo di olio di quest’anno a crudo prima di servirli ai vostri ospiti. Accompagnateli poi con del buon vino rosso o bianco alla temperatura giusta e otterrete degli stuzzichini autunnali strepitosi!

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Bruschette con verdure
Foto Envato Elements | OxanaDenezhkina

Parole di Anita Borriello

Appassionata di libri e computer: unisce l'amore per entrambi studiando Informatica Umanistica presso l'Università di Pisa. Lavora dal 2003 come Redattrice e Copywriter scrivendo testi per numerose testate online. Lettura, scrittura e tiro con l'arco sono le sue più grandi passioni.