Non con la pasta, ma a vellutata: le lenticchie così non le hai mai mangiate e sono di una delizia unica

ricetta vellutata di lenticchie

Non con la pasta, ma cremose e gustose: ecco come fare le lenticchie - buttalapasta.it

Portate in tavola questo primo piatto delizioso per scaldare e nutrire tutta la famiglia in modo gustoso: le lenticchie facciamole così, squisite!

Di facile esecuzione, la vellutata di lenticchie è una zuppa super cremosa e densa dalla consistenza setosa come il velluto e dal gusto delicato di lenticchie. Non fatela mancare sulla tavola durante la stagione fredda, è perfetta per scaldare corpo e spirito.

Se la servite con un filo di olio d’oliva e crostini di pane tostato diventa un piatto unico non solo molto nutriente e salutare, ricco di fibre e proteine, ma anche una delizia che appagherà la vostra voglia di cose buone

La ricetta della vellutata di lenticchie

Per preparare la vellutata di lenticchie i legumi vengono cotti fino a quando diventano teneri, poi semplicemente si frullano insieme al loro brodo di cottura, in questo caso arricchito con cipolla e aglio. Il risultato è una zuppa dal sapore buonissimo. E poi è molto veloce, perché le lenticchie non hanno bisogno di ammollo e potete metterle direttamente nella pentola dopo averle sciacquate.

ricetta vellutata di lenticchie

Quando assaggerai questa vellutata non potrai farne a meno – buttalapasta.it

Andiamo ora a vedere come si prepara questa deliziosa ricetta della vellutata di lenticchie che è pronta in tavola in poche mosse.

Ingredienti

  • Lenticchie 400 gr
  • Cipolla bianca 1 grande
  • Aglio due spicchi
  • Sedano 1 costa
  • Olio extra vergine di oliva
  • Panna fresca 150 ml
  • Sale
  • Pepe nero
  • Noce moscata
  • Alloro 1 foglia

Preparazione della vellutata di lenticchie

  1. Per iniziare la preparazione della ricetta della vellutata di lenticchie sciacquate le lenticchie mettendole in una ciotola, riempitela d’acqua e risciacquate i legumi sotto l’acqua corrente fino a togliere ogni impurità.
  2. Proseguite nella preparazione tritando gli spicchi di aglio sbucciati, la cipolla e il sedano. Versateli in una pentola ampia con un filo di olio.
  3. Fate imbiondire la cipolla a fuoco lento, poi versate le lenticchie e un litro e mezzo di acqua, unite la foglia di alloro e portate a ebollizione
  4. Cuocete le lenticchie per circa mezzora, lasciando il coperchio sulla pentola. Quando le lenticchie saranno pronte immergete un frullatore e frullate il tutto fino a ottenere una crema morbida e senza grumi
  5. A questo punto potete unire la panna fresca liquida e insaporire con un pizzico di sale e pepe e anche una grattugiata di noce moscata.
  6. Servite la vostra vellutata di lenticchie nei piatti individuali con un filo di olio extra vergine di oliva di buona qualità a crudo e qualche crostino che potete aromatizzare con timo o rosmarino.

Infine non perdetevi il nostro approfondimento su come cucinare le lenticchie con ricette sfiziose per portare in tavola piatti sempre squisiti con questi legumi benefici e preziosi.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2007 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema, libri e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti