Panissa ricetta ligure, per uno snack appetitoso facilissimo da fare

Scoprite la ricetta della panissa ligure, lo street food delizioso che potete servire in tavola come antipasto o stuzzichino saporito.

Panissa ricetta

Panissa ricetta street food ligure - buttalapasta.it

La ricetta della panissa ligure, ecco come fare l’originale street food a base di farina di ceci che è davvero molto saporito.

Questo snack è molto gustoso e anche facile da realizzare, si tratta di una specialità che fa parte della cucina della Liguria e si prepara con la farina di ceci. Una volta cotta come vi indichiamo nella ricetta di seguito, la panissa è fritta e si può gustare come stuzzichino per l’aperitivo o antipasto sfizioso.

Se la volete preparare anche voi potete farlo davvero con poco sforzo, perché siamo davanti a una ricettina molto facile. Però è necessario che voi sappiate solo una cosa… Vi conviene farne tanta, perché è talmente gustosa che la vostra panissa sparirà subito dal buffet!

Ricetta della panissa ligure

Come abbiamo accennato prima nella presentazione della ricetta della panissa, questo piatto tipico ligure si prepara con della semplice farina di ceci cotta con olio e acqua come a formare una sorta di polenta. Poi questo impasto si fa solidificare, si taglia e il tutto si frigge per creare dei bocconcini dorati e gustosi.

Panissa ligure

Panissa ligure con la ricetta facile – buttalapasta.it

In pratica si usano farina di ceci e acqua, gli stessi ingredienti di una classica farinata di ceci, un altro dei capolavori della cucina ligure, solo che non si usa olio nell’impasto e invece di cuocere il testo all’interno del forno, la panissa viene fritta. Ma ora basta chiacchiere, è arrivato il momento di andare a prepararla!

Ingredienti

  • 300 gr di farina di ceci
  • Un litro di acqua
  • Sale un pizzico
  • Pepe nero macinato quanto basta
  • Olio di semi di arachidi per friggere

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione della ricetta della panissa. Dovete preparare una sorta di polenta di ceci.
  2. Quindi in una pentola di acciaio versate la farina di ceci facendola passare attraverso un setaccio. Unite una presa di sale e una macinata di pepe nero.
  3. Versate nella pentola l’acqua a filo e contemporaneamente mescolate con una frusta in modo tale da non creare grumi.
  4. A questo punto trasferite la pentola sul fuoco e mescolate di tanto in tanto, più frequentemente verso la fine della cottura. In tutto dovete cuocete per circa un’ora e mezza.
  5. Ora prendete una tortiera o uno stampo da plumcake e ungetelo con poco olio. Versate la polenta di ceci, livellate e fate raffreddare.
  6. Togliete dallo stampo e sistemate su un tagliere, tagliate a fette spesse circa 1 centimetro, poi ricavate dei bastoncini o dei cubetti.
  7. Infine scaldate abbondante olio di semi di arachidi e tuffate i bastoncini o i cubetti, friggete la panissa fino a doratura.
  8. Terminate con una spolverata di sale e di pepe e servite.

L’idea in più: potete creare dei piatti sfiziosi seguendo le nostre ricette con la farina di ceci, adatte per arricchire qualsiasi tipo di menu.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2007 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema, libri e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti