Non tutte le ciambelle vengono col buco, ma con queste ricette sì

Una raccolta di ricette di ciambelle soffici, non solo fritte ma anche al forno, della tradizione culinaria italiana, ma anche internazionale!

tagliere con ciambelle col buco spolverate di zucchero

Foto Shutterstock | New Africa

Per voi che amate i dolci fatti in casa abbiamo scelto una selezione di ricette di ciambelle fritte (o al forno) da gustare da soli o meglio in compagnia! Le ciambelle, che a Napoli si chiamano graffe e in America chiamano donuts, sono dolcetti soffici e gonfi a cui nessuno può resistere! Allora ecco come portarle a tavola in tanti modi diversi!

Signore e Signori, vi presento Sua Maestà, la graffa! Le graffe napoletane sono ciambelle fritte morbide ricoperte di zucchero caratterizzate da un impasto lievitato fatto con le patate. Ogni morso è un’esperienza sensoriale, provare per credere!

A differenza dei donuts americani che sono ciambelline fritte ma senza patate nell’impasto, e in genere vengono ricoperte con glasse colorate.

Per chi ama le goloserie ma preferisce evitare i dolci fritti, ecco che la ricetta delle ciambelle soffici al forno è l’ideale.

Infine provate anche la ricetta delle zippulas (o cattas), ma anche delle ciambelline sarde, deliziosi dolcetti fritti fatti con ricotta e patate che possono essere ricoperti sia da miele che da zucchero a velo.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.