Petto di pollo mimosa

Petto di pollo mimosa

Tempo:
15 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
97 Kcal/100gr

    Il petto di pollo mimosa è un’ottima ricetta con cui festeggiare la Festa delle donne. La carne rimane morbida e gustosa grazie a una crema a base di panna e curry che, col suo giallo brillante si intonerà alla perfezione alle decorazioni per l’8 marzo e al menu per la Festa della donna. La presenza del mais fa di questo piatto un’esplosione di colore e, oltre ad aggiungere gusto e croccantezza, i chicchi di mais ricorderanno i boccioli della mimosa, fiore simbolo della Giornata internazionale della donna. Si tratta di una ricetta veloce e facile per cucinare il petto di pollo in modo speciale: la salsa al curry, oltre a rendere il petto di pollo giallo, dona a questa ricetta un gusto esotico davvero irresistibile!

    Il petto di pollo al curry e panna si prepara tagliando la carne in pezzetti di piccole dimensioni, in modo da ottenere dei deliziosi bocconcini di pollo al curry. Potrete servire questo piatto, come da tradizione indiana, accompagnandolo con del riso basmati: creerete così un piatto unico, ricco di sapore. Se invece preferite servirlo come secondo piatto, abbinate gli straccetti di pollo al curry ad un contorno di verdure, per un secondo speziato e gustoso che soddisferà tutti i vostri ospiti.

    Ingredienti

    Ingredienti Petto di pollo mimosa per quattro persone

    • 4 fette di petto di pollo (150 g ciascuna)
    • 1 cipolla piccola
    • 1 cucchiaio di aceto balsamico
    • Una noce di burro
    • Sale
    • 200 ml di panna da cucina
    • 1 confezione di mais in scatola
    • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
    • 1 cucchiaio di curry
    • Pepe

    Ricetta e preparazione

    Come fare il Petto di pollo mimosa

    Prendete il petto di pollo, sciacquatelo sotto l’acqua corrente e asciugatelo con cura utilizzando della carta assorbente.

    Tagliate la carne a cubetti in modo da creare dei bocconcini di pollo o a striscioline, se preferite ottenere degli straccetti di pollo al curry.

    Mettete i bocconcini di pollo in una ciotola e versatevi sopra un cucchiaio di olio; aggiungete sale, pepe e curry.

    Massaggiate la carne in modo che le spezie insaporiscano il pollo e lasciate riposare per qualche minuto.

    Tritate la cipolla molto finemente e fatela dorare in una padella con una noce di burro.

    Unite alla cipolla rosolata un cucchiaio di aceto balsamico e aggiungete i bocconcini di pollo.

    Lasciate cuocere per circa 3-4 minuti a fuoco lento continuando a mescolare.

    Sgocciolate il mais e versatelo nella padella insieme al pollo. Continuate a cuocere a fuoco lento per altri 4-5 minuti.

    A questo punto versate in padella la panna, mescolate e coprite il tegame con un coperchio.

    Lasciate cuocere a fiamma media per circa 8 minuti, mescolando di tanto in tanto.

    Suggerimento:

    Per un sapore più deciso, aggiungete alla panna una spolverata di curry.

    Quando la panna si sarà ristretta e avrete ottenuto una crema al curry densa e profumata, regolate di sale e togliete dal fuoco.

    È il momento di servire il vostro petto di pollo mimosa: accompagnate i bocconcini di pollo al curry con del riso bianco al vapore o con del riso basmati per un piatto unico ricco e nutriente.

    In alternativa, servite il pollo al curry con verdure miste, preferibilmente cotte al vapore o al forno.

    Come conservare il petto di pollo mimosa

    Se volete preparare questa ricetta in vista dell’8 marzo e gustarla in occasione di una cena per la Festa della donna, potete cucinare il pollo al curry in anticipo e conservarlo in frigorifero.

    Se riposto in un contenitore ermetico o protetto da pellicola per alimenti, potete conservare il vostro petto di pollo al curry e panna per 1 o 2 giorni al massimo.

    Photo by AETerp/ CC BY

    VOTA:
    4/5 su 2 voti