Mille e uno modi per preparare le tisane

Sono tante le erbe e le spezie utili a preparare le tisane disintossicanti e depurative che hanno effetti benefici per il nostro organismo, scopriamole insieme!

tazze con tisane al tarassaco in infusione

Foto Shutterstock | Pixel-Shot

Preparare tisane disintossicanti e depurative da gustare nell’arco della giornata è un buon modo per fare del bene al corpo e allo spirito. Sono diverse le erbe da usare per creare tisane depurative e drenanti che si contraddistinguono per i loro effetti benefici su fegato e reni. Vediamo qualche esempio.

Le erbe più efficaci utilizzate per creare tisane per disintossicarsi sono tante. Noi vi proponiamo il tè di zenzero e la tisana zenzero e salvia, ottime anche per digerire. Buonissima è anche la tisana di zenzero e limone.

Altre miscele possono essere fatte con il tarassaco e l’ortica, oppure tarassaco e curcuma. In questo caso prendete 50 gr di tarassaco, 25 di curcuma, qualche seme di cardo mariano e foglie di menta, da lasciare in infusione per qualche minuto in una tazza d’acqua calda.

Altri infusi depurativi si possono preparare con le foglie di carciofo, radice di cicoria e liquirizia. Oppure con la betulla, la bardana e il boldo. Infine, sempre ottimo alleato di una dieta detox è il tè verde, da gustare preferibilmente a colazione o comunque lontano dai pasti.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.