Bruschette alle fave e salame

fave e salame

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

fave e salame  
Già le fave sono diventate onnipresenti sia sui banchi del supermercato che su quelli del fruttivendolo e capiamo quando è ora dei picnic perchè lungo le strade statali troviamo venditori ambulanti che vendono cassette di questi legumi deliziosi. Scordiamoci la pesantezza di quelli secchi: i legumi freschi, le fave come i piselli surgelati, sono a ragione i dominatori della primavera. Oltre alla classica accoppiata sovrana del primo maggio, fave e pecorino, non dimentichiamoci dell’altra perfetta: fave e salame, protagonista di questa ricetta.  

Ingredienti

  • pane casereccio 8 fette
  • ciauscolo 120 g
  • fave fresche sgranate 200 g
  • mezzo finocchio
  • un cipollotto
  • aceto bianco
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe

Preparazione

 
1. Affettate sottilmente il finocchio e mettetelo in acqua fredda per 10 minuti, poi sgocciolatelo e asciugatelo. Pulite il cipollotto, togliete le radichette e tagliatelo a rondelle finissime. Condite con un cucchiaio di aceto e sale, unite le fave, aggiungete un cucchiaio di olio e mescolate.  
2. Aggiungete le fettine di finocchio, mescolate ancora e regolate di sale e pepe. Tostate il pane sotto il grill.  
3. Spalmate il pane con il ciauscolo e sopra disponetevi le fave con i finocchi, poi servite.

Parole di Paoletta

Da non perdere