Olive all'aglio marinate

Olive all’aglio marinate

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

olive marinate  
Le olive che più si prestano alla preparazione di questa conserva sono le olive grosse ascolane e pugliesi, comunemente chiamate verdi dolci, che hanno un colore verde brillante, e le olive di Gaeta, dal sapore amarognolo e leggermente acido, che sono buone sia da mangiare direttamente che come ingredienti di ripieni. Se ne preferite una sola delle due, preparate questa conserva utilizzando solamente un tipo di olive, o differenziando i barattoli, che userete sia per un antipasto con salumi e formaggi che per un aperitivo rustico.  

Ingredienti

  • olive grosse, verdi e nere, 1 Kg
  • 2 limoni biologici
  • 6 spicchi di aglio
  • aceto di vino bianco 3 dl
  • olio extravergine di oliva 7,5 dl
  • timo, 3 rametti
  • foglie di alloro
  • pepe in grani

Preparazione

 
Lavate le olive con acqua tiepida, quindi lasciatele sgocciolare bene e asciugatele con cura. Tagliate a pezzetti i limoni, sbucciate l’aglio e tagliatelo a fettine, quindi tritate grossolamente le foglie di alloro e il timo.  
Mettete nei vasetti le olive, intervallandole con pepe, aglio, alloro, limone e timo, facendo in modo che gli odori inizino e finiscano gli strati. Pressate bene, poi versate due cucchiai di aceto di vino bianco in ogni vasetto e ricoprite di olio fino all’orlo.  
Passate con la carta da cucina i vasetti e chiudeteli bene. Servitele per l’aperitivo o per l’antipasto stile italiano, per accompagnare salumi e formaggi.  
Foto da: www.dagliemiliani.com

Parole di Paoletta

Da non perdere