Salsa di pomodori arrostiti (Salsa Quemada)

Salsa di pomodori arrostiti (Salsa Quemada)

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

salsa pomodori arrostiti La salsa di pomodori arrostiti (salsa quemada) è caratterizzata dal piacevole sapore “bruciacchiato” dato dei pomodori arrostiti sul fuoco. Si usa per condire diversi piatti della cucina messicana, come tacos, enchlladas e nachos; oppure potete servirla con dei triangolini di tortillas fritti (tortillas chip) come stuzichino per l’aperitivo, magari assieme ad altre salse messicane, come la guacamole o quella semplice a base di pomodoro fresco, chiamata semplicemente “salsa”.

Ingredienti

  • 5 pomodori perini grandi maturi ma perfettamente integri (importante che la buccia non sia lesionata)
  • 1 peperoncino rosso piccante (serrano o jalapenio se riuscite a trovarli, altrimenti uno italiano)
  • 2 spicchi di aglio con la camicia (cioè con la buccia)
  • 1/4 di cipolla bianca tritata
  • un mazzettino piccolo di coriandolo fresco
  • sale q.b.

Preparazione

Per prima cosa garantitevi che la vostra cucina sia ben ventilata, visto che si produrrà molto odore e anche un pochino di fumo.  
Ricoprite con un foglio di alluminio una padella pesante e mettetela sul fuoco medio alto. Mettete i pomodori, l’aglio e il peperoncino nella padella e arrostiteli su tutti i lati senza aggiungere nulla, fino a che saranno bruciacchiati e morbidi. Per i pomodori ci vorranno circa 10 minuti, mentre per l’aglio e il peperoncino basterà molto meno.  
Pelate l’aglio, ed eliminate il picciolo dal peperoncino. Mettete aglio, peperoncino, pomodori, cipolla, sale e coriandolo nel vaso di un robot da cucina. Frullate fino a quando la salsa sarà liscia. Aggiustate di sale.  
Questa saporita salsa si conserva alcuni giorni in frigorifero. Controllate di sale e di piccante prima di usarla.  
Foto da fortheloveofcooking-recipes.blogspot.com

Parole di GIeGI

Da non perdere