Dolci natalizi della Toscana

biscotti di natale toscani: i cavallucci senesi

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

biscotti di natale toscani: i cavallucci senesi

[/preparazione] I cavallucci senesi sono dei golosi dolci natalizi della Toscana, ricchi di noci e profumati dalle spezie. Questi biscotti morbidi e dal sapore inconfondibile sono ottimi da offrire assieme ad altri dolcetti alla fine del pranzo durante le feste, oppure da gustare a metà pomeriggio con una bella tazza di tè o di cioccolata calda. Noi vi suggeriamo di prepararli assieme ad altri dolcetti, per esempio potreste abbinarli ad altri dolci toscani tradizionali, come i ricciarelli e i cantuccini per creare dei regali di Natale golosi e originali.

Ingredienti

  • zucchero semolato 3 etti
  • 3 etti di farina
  • 1 etto di noci sgusciate
  • 1 etto di acqua
  • scorzetta d’arancia q.b.
  • 1 cucchiaio di semi di finocchio
  • cannella q.b.
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere per dolci

Ricetta e preparazione

  1. Triturate molto grossolanamente le noci e la scorzetta d’arancia.
  2. Versate la farina a fontana sulla spianatoia dopo averla mescolata con il lievito.
  3. Versate l’acqua e lo zucchero in una piccola casseruola e ponetela sul fuoco. Cuocete fino quando lo sciroppo farà il filo.
    Per assicurarvi che lo sciroppo abbia la consistenza giusta, provate a prenderne una goccia tra indice e pollice e tirate. Se si forma un filo allora il vostro sciroppo sarà pronto per creare dei morbidissimi cavallucci senesi
  4. Gettate nello sciroppo le noci triturate, la scorzetta d’arancia, le spezie e i semi di finocchio e mescolate velocemente.
  5. Versate il tutto sulla farina, e lavorate l’impasto unendo altra farina se serve, ma attenzione l’impasto non deve diventare troppo duro.
  6. Formate delle palline appena allungate (circa 3 o 4 cm. di diametro) e leggermente appiattite.
  7. Disponetele su una placca ricoperta da carta forno e cuocete nel forno caldo a 120/130 gradi.
  8. Ci vorranno circa 18 minuti, ma sorvegliate la cottura, non devono diventare abbronzati; ed una volta freddi i cavallucci devono essere croccanti fuori, ma morbidi dentro.

Da non perdere