Pollo alla birra

Cosce di pollo alla birra

Foto Shutterstock | Tatiana Volgutova

  • facile
  • 4 ore
  • 4 Persone
  • 350/porzione

Il pollo alla birra è un piatto classico, stuzzicante e facile da realizzare che, accompagnato da un ricco contorno di verdure o patate al forno con buccia, può anche essere servito come piatto unico durante la vostra cena con amici. È particolarmente apprezzato dai ragazzi sia perché semplice da preparare sia perché è un piatto economico perché gli ingredienti necessari per la sua realizzazione rientrano fra i cosiddetti cibi poveri. L’importante è che si eseguano tutti i passaggi alla lettera per far sì che il pollo rimanga bello morbido e succoso. Uno degli errori più comuni quando si cucina il pollo è proprio quello di far diventare la carne troppo secca e, di conseguenza, poco gustosa. Di seguito trovate anche altre varianti gustose da proporre in tavola per variare il menu:

La ricetta proposta è pensata con le cosce di pollo, ma in alternativa si possono usare altri tagli. Potreste infatti realizzare la ricetta con la tagliata di pollo, gli straccetti, ma anche con i bocconcini e i fuselli. L’importante è che il piatto venga realizzato con una buona birra, come una lager scura o una trappista.

Ingredienti

  • cosce di pollo 4
  • birra 500 ml
  • cipolla 1
  • spicchi d’aglio 2
  • rosmarino 2 rametti
  • olio extra vergine di oliva 50 ml
  • alloro 2 foglie
  • bacche di ginepro 30 gr
  • sale e pepe q.b.
  • prezzemolo q.b.

Preparazione

  1. La prima cosa da fare è quella di togliere la pelle alle cosce di pollo. Con la lama di un coltello incidete un'estremità e poi tirate via la pelle con le mani.

  2. Fate marinare per tre ore il pollo in una salsa di birra, aromi, aglio e sale, avendo cura di girare le cosce di pollo più volte nell'intingolo affinché la marinatura risulti uniforme.

  3. Scolate le cosce dalla marinatura, conservandola da parte perché la riutilizzerete successivamente.

  4. In una padella capiente, fate scaldare l’olio con la cipolla affettata sottile e fatevi rosolare il pollo da tutti i lati, girandolo di tanto in tanto.

  5. Dopo qualche minuto: irrorate il pollo con la marinatura conservata dopo averla filtrata. In questo modo il pollo si conserverà morbido e succoso, per niente stoppaccioso. Con la rosolatura iniziale infatti la carne si sigilla, cioè si forma una crosticina che evita la dispersione dei succhi interni. Bagnandolo e girandolo più volte manteniamo il pollo bello morbido anche all'esterno.

  6. Procedere nella cottura in padella a fiamma bassa per 45 minuti circa con un coperchio.

  7. Infine scolate il pollo e disponetelo in un piatto da portata e fate addensare la salsina su fiamma vivace per un paio di minuti.

  8. Versate la salsa ottenuta sul pollo e decorate il piatto con del prezzemolo tritato finemente. Le vostre cosce di pollo alla birra sono pronte, servitele ben calde.

Varianti della ricetta

Cosce di pollo cotte al forno con la birra

Foto Shutterstock | funny face

Nella ricetta delle cosce di pollo alla birra proposta, abbiamo consigliato di fare una marinatura lenta per aromatizzare bene il pollo. Se però non si ha così tanto tempo a disposizione si può optare per una variante della ricetta molto più veloce che si prepara in 20 minuti circa: si passa il pollo nella farina e lo si mette a rosolare con le spezie. Dopo qualche minuto di cottura si fa sfumare il tutto con la birra (in questo caso è più indicata una birra bionda) a fiamma alta e si continua poi la cottura in padella abbassando la fiamma con un coperchio sopra avendo cura di girare le cosce di tanto in tanto per rendere la cottura del pollo uniforme. In alternativa, al posto della cottura in padella si può optare per un pollo alla birra al forno, sarà ugualmente buono ma molto più pratico.

Pollo al forno con la birra

pollo al forno con birra

Foto Shutterstock | BarbaraGoreckaPhotography

Gli ingredienti sono gli stessi della lista sopra, e dovrete far marinare il pollo nelle spezie per far sì che prenda bene tutti i sapori. A differenza della cottura in padella, per quella al forno è consigliabile lasciare la pelle alle cosce per non farle seccare troppo. Mettete la carne in una teglia dai bordi alti con la cipolla tagliata sottile e irrorate con la birra. Le cosce di pollo saranno pronte in 40 minuti con forno a 180° ventilato, mentre invece la tagliata, oppure il petto, saranno già pronti dopo 30 minuti.Ricordate di impostare la funzione grill per qualche minuto se volete ottenere una crosticina gustosa all’esterno. Importante: sarebbe meglio non cuocere gli straccetti oppure i bocconcini di pollo al forno con la birra perché potrebbero seccarsi troppo, meglio fargli fare una cottura veloce in padella.

Pollo con birra e miele

Petto di pollo al miele

Foto Shutterstock | Ruslan Mitin

Per preparare il pollo con birra e miele aggiungete alla marinatura 2 cucchiai di miele dal sapore delicato, come quello di acacia o millefiori. Poi procedete come indicato nella ricetta, rosolate le cosce di pollo, fate cuocere con la salsa della marinatura, spennellando le cosce con un altro cucchiaio di miele in modo da ottenere la carne di pollo caramellata al punto giusto. Mettete il pollo su un piatto di portata e servitelo irrorato dal sughetto che avrete fatto restringere in padella per qualche altro minuto. Potete usare anche il petto di pollo intero.

Straccetti di pollo alla birra

straccetti di pollo alla birra

Foto Shutterstock | Magrig

La ricetta che vi abbiamo proposto sopra è con le cosce di pollo, ma potete farla anche con petto, straccetti e bocconcini. Per quanto riguarda i tempi di cottura, i bocconcini di pollo o di petto di pollo e gli straccetti saranno già pronti dopo 10/15 minuti di cottura in padella veloce con fuoco medio/alto.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Bocconcini di pollo allal birra

Foto Shutterstock | Timolina

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.