Cozze alla livornese

Cozze alla livornese

  • facile
  • 40 minuti
  • 6 Persone
  • 150/porzione

Exif_JPEG_PICTURE

La ricetta originale delle cozze alla livornese risulta perfetta sia per un pranzo che per una cena a base di pesce. Trattasi di una preparazione semplice ma ricca di gusto nella quale le cozze vengono insaporite con un soffritto di olio, aglio e prezzemolo ed arricchite con della passata di pomodoro. Pietanza realizzata in tutto e per tutto secondo i dettami della cucina mediterranea, la stessa che in molti ci invidiano il tutto il Mondo, sarebbe un vero peccato non portarla in tavola in occasione della prima cenetta estiva organizzata in terrazza. Segnatevi questa, che tra le ricette con le cozze, è una delle più saporite.

Ingredienti

  • 1,5 kg di cozze
  • 2 spicchi di aglio
  • olio extra vergine di oliva
  • 400 gr di passata di pomodoro
  • 125 ml di vino bianco
  • prezzemolo fresco tritato

Ricetta e preparazione

  1. Predisponete sul piano di cottura un tegame capiente.
  2. Versate al suo interno abbondante olio extravergine di oliva, i due spicchi di aglio precedentemente sbucciati ma lasciati interi, del prezzemolo fresco tritato.
  3. Accendete la fiamma e fate soffriggere bene il tutto fino a quando gli spicchi di aglio risulteranno dorati.
  4. Solo adesso unite anche la passata di pomodoro.
  5. Fatela cuocere per 15 minuti su fiamma media mescolando di tanto in tanto con l’aiuto di un mestolo di legno.
  6. Effettuate una accurata selezione delle cozze, eliminando quelle con il guscio rotto e quelle già aperte.
  7. Adesso effettuatene una accurata pulizia seguendo i trucchi ed i consigli su come pulire le cozze al meglio, per eliminare tutti gli eventuali residui attaccati al guscio.
  8. Servitevi, se necessario, di una spugnetta dotata di retina metallica sfregando bene ed ostinatamente
  9. Regolate di sale e pepe, unite ancora del prezzemolo fresco tritato.
  10. Non appena le cozze si saranno aperte, unite il vino bianco ed alzate la fiamma.
  11. Fate cuocere ancora per circa 5 minuti, quindi spegnete la fiamma.
  12. Servite le cozze alla livornese ben calde, accompagnandole a piacere con delle fette di pane toscano.

Variante: cozze alla livornese con pomodorini

Per realizzare le cozze alla livornese con pomodorini non dovrete fare altro che sostituire la passata di pomodoro con 300-350 gr di datterini o Picadilly tagliati a metà. Dopo averli fatti cuocere come sopra per circa 10 minuti, unite le cozze, e procedete fino a cottura completata. Servite le cozze ben calde e, anche in questo caso, accompagnate con del pane a fette, comune, ai cereali o integrale, anche tostato.

Quale vino abbinare

Niente bianco con le cozze alla livornese, optate per un vino rosato, come un Negramaro, prodotto prevalentemente nelle zone del Salento, fresco e profumato, capace di abbinarsi alla perfezione al sapore dei crostacei. Servitelo all’interno dei classici calici da vino rosso a 15-16°C, per poterlo apprezzare al meglio. Foto | Javier Lastras

Parole di Sofia Messina