Cozze alla tarantina

Cozze alla tarantina

Foto Shutterstock | Di vanillaechoes

  • facile
  • 40 minuti
  • 6 Persone
  • 190/porzione

Piatto tipico regionale, la ricetta delle cozze alla tarantina prevede l’abbinamento tra tali molluschi e la salsa di pomodoro. Preparazione leggermente piccante, si consuma generalmente come antipasto nell’ambito di pranzi e cene a base di pesce. La versione delle cozze alla tarantina ripiene è invece servita generalmente come secondo piatto. Le calorie della pietanza ci permettono di poterla gustare senza troppi sensi di colpa. Come avviene per tante ricette di pesce della tradizione, anche di questa esistono diverse varianti, come quella che vuole le cozze alla tarantina bianche senza pomodoro. Per accontentare tutti vi proponiamo questa e altre alternative di seguito. Qualunque sia la vostra scelta, accompagnatele con del buon pane pugliese, che vi servirà anche per la scarpetta finale!

Ingredienti

  • cozze 1,5 kg
  • polpa di pomodoro 700 gr
  • aglio 2 spicchi
  • vino bianco 120 ml
  • peperoncino rosso piccante qb
  • prezzemolo fresco tritato qb
  • sale qb
  • pane casareccio tostato o crostini qb

Preparazione

  1. Iniziate con la pulizia dei molluschi.

  2. Sciacquateli sotto il getto dell'acqua corrente eliminando il bisco (ossia la barbetta incastrata tra le due valve).

  3. Rimuovete anche tutti i residui attaccati sul guscio utilizzando una spugnetta metallica che andrà sfregata sopra energicamente.

  4. Eliminate tutte le impurità, passate alla preparazione del piatto.

  5. Ponete in un tegame abbondante olio extravergine di oliva e, una volta ben caldo, unite uno spicchio di aglio sbucciato ma lasciato intero.

  6. Non appena dorato, unite del prezzemolo fresco precedentemente lavato, asciugato e tagliato con un coltello o spezzettato con le mani.

  7. Unite adesso anche le cozze pulite ed il vino bianco. Fatelo ben sfumare.

  8. A questo punto ponete il coperchio ed abbassate la fiamma: continuate la cottura per circa 5 minuti, ovvero il tempo necessario alle cozze per aprirsi.

  9. Ponete un altro tegame sulla fiamma, versatevi dell'olio extra vergine di oliva, il peperoncino affettato sottilmente e l'aglio.

  10. Fateli bene soffriggere, quindi unite la polpa di pomodoro.

  11. Regolate di sale prestando attenzione a non esagerare per via della naturale sapidità dei molluschi.

  12. Continuate la cottura della polpa di pomodoro per 5 minuti e, mentre questa cuoce, filtrate l'acqua di cottura delle cozze, conservandola in una ciotola a parte.

  13. Unitela al sugo di pomodoro e continuate a cuocere per altri 10 minuti.

  14. Adesso unite anche le cozze cotte al sugo di pomodoro e mescolate bene.

  15. Fate insaporire il tutto per un paio di minuti, sempre sulla fiamma.

  16. Ponete sul fondo dei piatti fondi da portata delle fette di pane tostato o dei crostini di pane.

  17. Trasferite le cozze sul pane dentro i piatti.

  18. Servite le cozze alla tarantina subito, ben calde, spolverandole ulteriormente con del prezzemolo tritato.

Varianti alle cozze alla tarantina

modi per cucinare le cozze

Foto Shutterstock | Di Valerio Pardi

Con le cozze alla tarantina potete condire anche un ottimo piatto di pasta ottenendo così dei deliziosi spaghetti con le cozze, ma potete anche variare la ricetta originale personalizzandola in base al vostro gusto. Ecco alcuni suggerimenti che vi proponiamo in alternativa alla ricetta delle cozze alla maniera tarantina.

Cozze alla tarantina ripiene

Seguite la nostra guida su come aprire le cozze a crudo, lasciando intere le due valve, poi preparate il ripieno con uova sbattute, pecorino o parmigiano grattugiato, pangrattato, prezzemolo e aglio tritato, un pizzico di sale e pepe. Riempite le cozze e fermatele con dello spago da cucina. In una casseruola mettete un filo di olio, aglio, peperoncino, la polpa di pomodori pelati e un bicchiere di acqua. Al momento dell’ebollizione unite le cozze ripiene e proseguite la cottura per una ventina di minuti.

Cozze al pomodoro

La ricetta delle cozze al pomodoro è molto simile a quella che si fa a Taranto ma le cozze non sono sfumate con il vino, e la pietanza viene arricchita con i profumi di timo e dal peperoncino. Un ottimo antipasto o secondo piatto da provare e riprovare!

Cozze alla tarantina senza pomodoro

Come pulire le cozze

Foto Envato | karandaev

Per preparare le cozze alla tarantina senza pomodoro limitatevi ad eliminarne la polpa dalla preparazione evitando, così, la realizzazione del sugo. Unite, però, il peperoncino direttamente nel tegame nel quale andrete a cuocere le cozze alla tarantina bianche, per non snaturare del tutto il piatto.

Cozze alla tarantina con pelati

Se non avete a disposizione la polpa di pomodoro fresco o in barattolo potete tranquillamente usare i pomodori pelati al loro posto. Il gusto delle vostre cozze sarà ugualmente ottimo. Se poi volete osare potete unire nel soffritto con aglio anche 1 cipolla tritata finemente, ed avrete delle cozze alla sorrentina con cipolla degne di un ristorante.

Ricetta cozze alla marinara

Ecco un’altra variante da provare, con le cozze irrorate di succo di limone e sfumate con il vino bianco, una ricetta di cozze in bianco simile alla classica impepata di cozze napoletana.

Cozze alla sorrentina

Preparate questo piatto con cozze e pomodori freschi maturi, scelti tra i San Marzano o i datterini. Fateli saltare in padella con olio extravergine di oliva, aglio e prezzemolo, aggiungere le cozze ben pulite, spadellate per una decina di minuti e servite con crostini di pane.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

COZZE GRATINATE ALLA PUGLIESE

COZZE AL LIMONE

PASTA CON IL SUGO DI COZZE

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere