Riso con la corada

Riso con la corada

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

Vi proponiamo la ricetta del riso con la corada (o riso con la curada), un piatto che usa uno dei molti tagli del quinto quarto; infatti “ corada” è un termine popolare usato nel settentrione d’Italia per indicare il polmone degli animali da macello. Non siate sorpresi, anche il polmone può essere cucinato e se fatto bene i risultati sono piatti rustici e gustosi, oltre che molto economici. Se siete curiosi, invece di acquistare il polmone per i gatti, provate a cucinarlo e gustarlo con questa ricetta.

Ingredienti

  • 5 pugni di riso
  • 200 g. di polmone di vitello (più tenero di quello di bovino adulto)
  • 1 cipolla
  • 1 rametto di salvia
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • olio extra vergine di oliva q.b.
  • brodo di carne q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • parmigiano grattugiato q.b.

Preparazione

Bollite il polmone in acqua salata o brodo per circa 20 minuti. Eliminate le parti cartilaginee e trituratelo grossolanamente con la mezzaluna (niente robot da cucina che ridurrebbero il tutto in frullato o comunque un trito troppo fine).  
Tritate la cipolla e fatela rosolare con un po’ di olio d’oliva, unite la salvia e il polmone tritato, fate insaporire e regolate di sale e pepe.  
Aggiungete il brodo di carne e fate cuocere per 30 minuti. Gettate il riso e fatelo cuocere (alla fine dovrete ottenere una minestra densa).  
Spolverate di prezzemolo tritato al momento di servire, e portate in tavola con il parmigiano grattugiato.  
Foto da www.fleisch-teilstuecke.at, estb.msn.com, www.dargenio.org, www.leserre.it, classifieds.justlanded.com, www.elicriso.it, blog.leiweb.it

Parole di GIeGI

Da non perdere