Filetto di tonno al vino bianco

Filetto di tonno al vino bianco

Foto Shutterstock | Jack Jelly

  • facile
  • 5 ore
  • 4 Persone
  • 450/porzione

Per i vostri secondi piatti prelibati da preparare con il pesce vi propongo un filetto di tonno al vino bianco, squisito, marinato e poi brasato nel vino bianco. Questa di oggi è una ricetta speciale ma non troppo complicata per poter preparare con sicurezza il tonno e godere di questo pesce, presentato in questa versione con una salsa squisita composta frullando le verdure con cui il pesce è stato cotto, insieme al fondo di cottura dello stesso.

Ingredienti

  • 1 trancio di tonno del peso di 600 grammi circa
  • 3 carote medie
  • 1 cipolla
  • 1 costa di sedano
  • 500 ml di vino bianco fermo di buona qualità
  • 4 pomodori maturi (o 5 pelati)
  • Sale
  • Pepe nero
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 limone

Preparazione

    1. Lava le verdure, pela le carote e tagliale a cubetti, sbuccia la cipolla e tritala, fai a pezzi anche il sedano dopo averlo lavato.
    2. Prendi il trancio di tonno e sciacqualo con cura sotto l’acqua corrente, poi legalo con uno spago per alimenti, e dopo aver praticato qualche foro punzecchiandolo mettilo con le verdure tagliate a pezzetti in un contenitore.
Se hai un contenitore con coperchio a chiusura ermetica è l'ideale.
  1. Unisci il pepe, l’aglio e qualche fettina di limone, bagna con il vino e lascia marinare per 4 ore in luogo fresco, girando ogni tanto il trancio di tonno.
  2. Passato questo periodo trasferisci tutto in una pentola dopo aver tolto il limone, aggiungi il pomodoro tagliato a pezzetti, regola di sale e cuoci per circa mezz’ora dopo aver portato a bollore, avendo cura di girare il tonno per farlo rosolare bene da ogni lato.
  3. Preleva il tonno e mettilo da parte, continua a cuocere qualche altro minuto il sugo, poi frullalo e unisci un paio di cucchiai di olio extravergine di oliva.
  4. Servi il pesce tagliato a fette e irrorato con il sughetto appena frullato.
Con il tonno puoi preparare anche degli squisiti primi piatti, ad esempio un ottimo risotto con i piselli, veloce e semplice. Ma anche il salmone può essere preparato con una marinatura necessaria alla sgrassatura delle carni, provalo in un piatto unico di pesce e verdure.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.