Frittata di maccheroni

Frittata di maccheroni

  • facile
  • 1 ora e 15 minuti
  • 6 Persone
  • 355/porzione

Frittata di maccheroni La frittata di maccheroni è un piatto napoletano per eccellenza, tipica ricetta utile per “riciclare” la pasta avanzata, per creare con semplicità un pranzo o una cena veloce. Questa pietanza, sostanziosa e davvero gustosa, è perfetta anche per qualche scampagnata o magari come pranzo da portare in ufficio. Vi suggeriamo di abbinare a questa pietanza un vino rosso corposo, non vi resta che togliere la pasta dal frigo, sbattere le uova e iniziare a creare la vostra frittata di pasta!

Ingredienti

  • 1 kg di maccheroni
  • 1 kg di passata di pomodoro
  • 1 cipolla
  • 15 Uova
  • 20 gr di burro
  • 200 gr di parmigiano grattugiato
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione

  1. Questo piatto è sicuramente un piatto da riciclo, per iniziare a realizzarla dovreste già avere a disposizione un piatto di pasta avanzata dal giorno prima. E’ possibile iniziare anche da zero: mettete l’acqua per la pasta a bollire, non appena raggiunta la temperatura ideale salate e fate cuocere i maccheroni per circa 10 minuti.

  2. Iniziate quindi a preparare il condimento per la pasta; all’interno di una padella versate un po’ d’olio e successivamente fate soffriggere la cipolla. Non appena la cipolla sarà imbiondita, aggiungete il pomodoro e lasciate cuocere per qualche minuto.

  3. All’interno di una ciotola, versate i maccheroni insieme al burro, al formaggio, al pepe e al condimento; mescolate tutto con cura per amalgamare bene tutti gli ingredienti e successivamente versate il composto in una teglia e lasciate riposare tutto in frigo per qualche minuto.

  4. Rompete le uova in una ciotola e sbattetele per bene con il supporto di una forchetta, aggiungete il formaggio, il sale e un pizzico di pepe. Aggiungete le uova sbattute alla pasta e iniziate a mescolare con cura finché la pasta non sia ben amalgamata con l’uovo.

  5. Prendete una padella grande, quella di 42 cm di diametro è perfetta, fate riscaldare un po’ d’olio e versate tutto il composto. Lasciate cuocere per circa 30 minuti a fuoco basso e con il coperchio; aiutandovi con il coperchio girate la frittata al momento migliore e lasciate cuocere per altri 30 minuti.

Foto di R70

Parole di Liliana Panzino

Da non perdere