Involtini di bresaola

involtini di bresaola 2

  • facile
  • 20 minuti
  • 4 Persone
  • 240/porzione

Ecco una semplice ma gustosa ricetta per i vostri antipasti, gli involtini di bresaola. Stuzzicanti al pusto giusto per cominciare una cena all’insegna della leggerezza. La bresaola è un prodotto tipico della Valtellina, è carne bovina salata e stagionata. Fino ai primi decenni del Novecento era diffusa solamente nella zona di Sondrio, in seguito è stata commercializzata in Italia e anche all’estero, ottenendo da parte della CEE il riconoscimento di Igp.

Ingredienti

  • 18-24 fette di bresaola
  • 6 cuori di palma
  • 3 zucchine tenere
  • 150 gr di maionese (nel tubetto)
  • Sale q.b.

involtini di bresaola 2

Preparazione

    1. Lavate e spuntate le zucchine, poi riducete a julienne.
    2. Mettete su un setaccio, salatele e lasciatele riposare per mezz’ora in modo che perdano l’acqua un po’ di acqua di vegetazione.
    3. Sgocciolate i cuori di palma dal liquido di conservazione e tagliate anche questi a bastoncini sottili.
    4. Metteteli in una terrina, unitevi le zucchine, sgocciolate e asciugate con carta assorbente e circa 100 gr di maionese.
    5. Mescolate bene.
    6. Stendete due o tre fette di bresaola sul piano di lavoro.
    7. Mettetevi sopra un po’ del composto preparato, lasciando libero un bordo tutto intorno dunque arrotolate a cannolo.
    8. Inserite in ciascuna delle estremità dei rotolini un ciuffettino di maionese spruzzato dal tubo.
    9. Tenete in frigorifero gli involtini di bresaola per almeno un’ora prima di servirli e copriteli con un foglio di carta stagnola.
Servite gli involtini di bresaola su un letto di rucola.
Foto di Natalia

Parole di Serena Vasta

Serena Vasta è stata collaboratrice di Pourfemme e di Buttalapasta dal 2008 al 2019, occupandosi principalmente di tematiche relative alla cucina e alla casa, con qualche incursione nella salute e benessere.