Millefoglie alla crema Chantilly

Millefoglie con crema Chantilly

Foto Shutterstock | ArtCookStudio

  • media
  • 1 ora e 45 minuti
  • 10 Persone
  • 420/porzione

La millefoglie con crema Chantilly, conosciuta anche come torta diplomatica, è un dolce perfetto per concludere un pasto speciale nei giorni di festa. In questa golosa millefoglie la delicatezza della crema Chantilly si sposa perfettamente con i molteplici strati friabili della pasta sfoglia: una preparazione tutto sommato semplice, il cui risultato finale non avrà nulla da invidiare a qualsiasi suo analogo realizzato in pasticceria. Proseguite con la lettura per scoprire la ricetta tradizionale e le varianti golose del dessert.

Ingredienti

  • pasta sfoglia già pronta 3 dischi
  • panna da montare 500 ml
  • zucchero a velo 70 gr
  • vaniglia mezzo baccello
  • zucchero a velo vanigliato per decorare q.b.

Preparazione

  1. Srotolate i dischi di pasta sfoglia in modo che restino perfettamente in piano e bucherellateli per tutta la superficie con la forchetta.

  2. Infornateli ad uno ad uno a 180° per 15/20 minuti fino a quando saranno uniformemente dorati in superficie. Lasciarli completamente raffreddare.

  3. Nel frattempo iniziamo a preparare la crema Chantilly seguendo la nostra ricetta.

  4. Fare raffreddare a temperatura ambiente, applicando uno strato di pellicola direttamente sulla superficie della crema (così facendo non forma la “crosticina” a contatto con l’aria).

  5. Mettete la crema in frigorifero poiché per l’uso successivo dev’essere ben fredda.

  6. Passiamo ora a comporre la torta. Rifilate i bordi della pasta sfoglia aiutandovi o con un piatto o con un cerchio di cartone in modo che sia perfettamente regolare.

  7. Tenete da parte due cucchiaiate della crema Chantilly.

  8. Disponete metà della crema rimasta sul primo disco di pasta sfoglia e distribuitela regolarmente. Sovrapponete il secondo disco e farcite con l’altra metà della crema. Completare quindi il tutto con la terza sfoglia.

  9. Lasciate la millefoglie per una decina di minuti in frigorifero e servite con zucchero a velo spolverizzato al momento prima di servire il dessert.

Millefoglie alla crema Chantilly: le varianti golose

Millefoglie con crema e fragole

Foto Shutterstock | koss13

Potreste seguire la ricetta che vi abbiamo indicato sopra con qualche piccola variazione per rendere il dolce ancora più goloso. Prima di farcire il dessert con la crema, potreste mescolare quest’ultima con delle gocce di cioccolato e far diventare il vostro dolce perfetto anche per essere servito come torta di compleanno per grandi e piccini.  
 
In alternativa, se volete un dessert sofisticato da servire a fine pasto: provate ad alternare un ciuffo di Chantilly con della frutta come fragole o lamponi per servire poi il tutto in comode mono-porzioni da mangiare anche in pieni (ideale per un buffet di dolci).  
 
L’ultima variante che vi suggeriamo, è la più calorica di tutte ma fidatevi: sarà una vera e propria goduria per il palato grazie all’aggiunta della Nutella! Fate uno strato di crema Chantilly con granella di nocciole, uno strato di Nutella (dopo averla fatta sciogliere un pochino al microonde per renderla più liquida in modo da essere spalmata con facilità). Continuate così fino al termine degli strati di pasta sfoglia.  
 

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Parole di Anita Borriello

Appassionata di libri e computer: unisce l'amore per entrambi studiando Informatica Umanistica presso l'Università di Pisa. Lavora dal 2003 come Redattrice e Copywriter scrivendo testi per numerose testate online. Lettura, scrittura e tiro con l'arco sono le sue più grandi passioni.