Pasta e piselli, questa ricetta è sorprendente. Ecco un primo primaverile cremoso da gustare sia in bianco che al sugo

Quando arriva la primavera si ha voglia di portare in tavola piatti leggeri e saporiti con gli ingredienti di stagione, ed ecco che questa ricetta della pasta e piselli è perfetta per gustare i legumi freschi, dolci e saporiti nel migliore dei modi. Se avete i piselli surgelati otterrete lo stesso ottimi risultati, provatela oggi stesso, questa pasta vi farà sognare!

pasta e piselli

Pasta e piselli, la ricetta classica e le varianti saporite - buttalapasta.it

  • facile
  • 15 minuti
  • 4 Persone
  • 475/porzione

La ricetta della pasta e piselli cremosa è una classica preparazione della cucina italiana, un primo piatto fresco e perfetto per un pranzo veloce ma sfizioso. Le ricette con i piselli solitamente sono semplici da preparare, ad esempio in questo caso si prepara tutto nella stessa pentola. Vi suggeriamo di utilizzare la pasta corta tipo tubetti o ditali per fare questa pasta e piselli alla napoletana. Alcune versioni più saporite prevedono l’uso di pancetta, funghi o prosciutto e panna, che potete sempre aggiungere se lo gradite. Questo primo è profumatissimo e saporito, viene mantecato con del formaggio grattugiato dal gusto non troppo intenso, come il Grana, e servito con una spolverata di pepe nero. Potete usare sia piselli freschi che surgelati o piselli in scatola, se avete pochissimo tempo e vi serve una ricetta salva cena saporita. Allora vediamo come si fa la pasta e piselli in pochi passaggi facilissimi.

Ingredienti

  • piselli sgusciati 300 gr
  • pasta 300 gr
  • burro 100 gr
  • cipolla 1
  • parmigiano 50 gr
  • sale qb
  • pepe nero 1 pizzico

Preparazione

  1. Tritate la cipolla finemente e fatela appassire in padella con il burro.

  2. Unite i piselli, girate per fare insaporire e lasciate cuocere 3 minuti. Versate acqua a sufficienza per ricoprire i piselli. Portate a bollore.

  3. Appena l'acqua arriva a bollore potete unire la pasta, che cuocerà nel condimento. Cuocete per il tempo necessario a portare la pasta al dente (in genere 8 minuti bastano). Se dovesse risultare troppo secca aggiungete una tazzina di acqua bollente.

  4. Mantecate con il formaggio grattugiato, spolverate con pepe nero macinato e portate in tavola!

Pasta con piselli al sugo

Pasta con piselli al sugo

Pasta con piselli al sugo – buttalapasta.it

Se volete gustare una variante in rosso potete condire la pasta con piselli al sugo, è sempre molto appetitosa, colorata e facilissima da preparare.

Pasta con piselli e speck

Tagliatelle con panna, prosciutto e piselli

Tagliatelle con panna, prosciutto e piselli

La pasta e piselli è un piatto primaverile se si usano i legumi freschi, ma se la fate con i piselli in scatola o surgelati potete prepararla tutto l’anno. A dire il vero questa ricetta si può realizzare in tanti modi, come ad esempio la pasta con piselli e speck. Ad esempio saltando in padella cubetti di speck, da sostituire anche con pancetta o prosciutto, ai quali si uniscono i piselli in scatola, surgelati o freschi. Potete inoltre arricchire il primo piatto con altri ingredienti come panna e funghi. 

Pasta e piselli Bimby

pasta e piselli bimby

Pasta e piselli con il Bimby

La pasta e piselli con il Bimby è la variante di questo gustosissimo primo piatto, da realizzare con il comodo robot da cucina. Anche per questa versione sono necessari semplici ingredienti e pochissimo tempo per ottenere un primo piatto veloce e vegetariano! Vediamo insieme quali sono i passaggi necessari. Prima di tutto ecco gli ingredienti
  • 400 gr piselli freschi sgranati
  • 2 scalogni
  • 30 gr olio extra vergine di oliva
  • 1 bicchierino di vino bianco
  • 750 gr di acqua
  • 350 gr di pasta corta
  • 60 gr di grana padano
Sbucciate gli scalogni, versateli nel boccale e tritateli per 5 secondi a velocità 7. Utilizzando la spatola, raccogliete il tutto sul fondo, versate l’olio e soffriggete per 3 minuti a velocità 1, mantenendo una temperatura di 100°. Aggiungete i piselli, il vino e 100 gr di acqua, procedete quindi con 5 minuti di cottura a velocità soft antiorario, mantenendo sempre una temperatura di 100°. Versate nel boccale l’acqua rimasta e portate il tutto ad ebollizione, mantenendo la stessa impostazione della velocità e la graduazione, ma per 10 minuti. Aggiungete la pasta e lasciate cuocere per il tempo di cottura indicato sulla confezione aggiungendo due minuti in più, il tutto a 100° utilizzando la velocità soft antiorario, eventualmente aggiungendo altra acqua se necessario. Terminato il tempo di cottura, impiattate e servite, completando il tutto con una grattata abbondante di grana padano.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2007 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema, libri e fumetti d'autore.