Patatine fritte al forno

IMG_4651

  • facile
  • 30 minuti
  • 4 Persone
  • 298/porzione

Le patatine fritte al forno sono una ricetta light, infatti si usano giusto 2 cucchiai di olio per un kg di patate, quindi veramente pochissimo per ogni porzione. Il nome sembra una contraddizione, ma è veramente azzeccato, infatti questo tipo di cottura vuole realizzare lo stesso risultato delle patatine fritte cuocendole in forno e quindi rendendole molto leggere.

Ingredienti

  • 3 patate grandi adatte alla cottura la forno (circa 1 kg.)
  • 2 cucchiai di olio d’oliva extra vergine
  • 1 cucchiaino di sale fino
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 cucchiaino di shichimi togarashi (condimento giapponese, si trova nei negozi di specialità etniche) oppure un po’ di paprica o di pepe di caienna in polvere

IMG_4651

Preparazione

  1. Preriscaldate il forno a 200 gradi e mettete la griglia nel terzo superiore del forno.
  2. Sbucciate le patate, tagliatele per il lungo in fette spesse 1,5 cm. circa e poi tagliate ogni fetta in striscioline larghe 1,5 cm.
  3. Mettete le patatine in una placca da forno con il bordo, spruzzatele con l’olio e mescolatele in modo che si ungano uniformemente.
  4. Cuocetele nel forno caldo per 25 minuti.
  5. Giratele con una spatola e cuocetele per altri 25 minuti, o comunque fino a quando saranno tenere, dorate e con le punte ambrate.
  6. Mescolate il sale, lo zucchero e la spezia che avete deciso di usare in una ciotolina.
  7. Spruzzate il miscuglio sulle patatine e servitele calde e fragranti.
  8. Gustati queste patatine come le classiche, con ketchup o maionese leggera.
 
Foto di Gail

Parole di GIeGI

Da non perdere