Cernia alle mandorle e nocciole

Cernia alle mandorle e nocciole

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

La ricetta di pesce facile di oggi è la cernia alle mandorle e nocciole, una piatto veloce particolarmente adatto alla stagione autunnale visto che questo di ottobre è proprio il periodo più indicato per l’acquisto di questo pesce. La particolarità di questa ricetta sta tutta nella sua panatura, resa speciale da un trito fatto di mandorle e nocciole, ma anche di bulgur, o burghur, o bulghul come dir si voglia.  

Ingredienti

  • 4 filetti di cernia
  • 50 grammi di mandorle pelate
  • 50 grammi di nocciole sgusciate
  • 100 grammi di bulghur
  • Olio extra vergine di oliva
  • 2 cucchiai di senape in grani
  • 1 pezzetto di rafano
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

  1. Lava il prezzemolo e asciugalo bene, mettilo poi nel cestello del mixer insieme alla frutta secca, al bulgur, alla senape e al rafano.
  2. Trita tutto in maniera che venga un composto omogeneo ma senza renderlo troppo fine. Versalo in un piatto coi bordi alti.
  3. Inumidisci i filetti di cernia con dell’olio, aggiungi un pizzico di sale e di pepe e poi passali nel trito più volte per lato, premendo bene in modo che la panatura risulti ben attaccata.
  4. Mettili in una pirofila unta e passaci un filo d’olio sopra.
  5. Fai cuocere nel forno già caldo a 200 gradi per 15 minuti, accendendo il grill negli ultimi 5 e girandoli per una perfetta doratura.
 
Puoi servire la cernia con una salsa preparata all’occorrenza con un mazzo di aneto, il succo di un limone e dell’olio di oliva da passare in pochi istanti al mixer.
Se ti piace il pesce e vuoi un’idea per un altro piatto dai un’occhiata a questa ricetta del dentice panato, semplice e di stagione.

Parole di Kati Irrente