Piccione con barbabietola e tartufo

la ricetta dello chef Perisse del piccione barbabietola e tartufo

Lo chef Perisse impiatta il piccione barbabietola e tartufo

  • facile
  • 20 minuti
  • 4 Persone
  • 230/porzione

Nella cucina di Buttalapasta il personal Chef Leonardo Perisse ha realizzato uno dei secondi piatti a base di carne più noti del suo ricettario, il piccione con barbabietola e tartufo. Per realizzare questo secondo piatto importante, adatto alle occasioni speciali, serve del petto di piccione. Il tutto viene poi servito con una spuma di barbabietola e profumato con del tartufo nero. Per preparare questa ricetta e stupire i vostri ospiti non vi resta che seguire nei dettagli il video con la preparazione passo passo che trovate qui di seguito!

Ingredienti

  • Petti di piccione 4
  • salvia qb
  • rosmarino qb
  • olio extravergine di oliva qb
  • sale e pepe qb
  • burro qb
  • albume d'uovo 200 gr
  • barbabietola cotta 500 gr
  • tartufo qb

Preparazione

  1. Per la spuma di barbabietola ponete la verdura cotta e tagliata a pezzetti in un mixer insieme all'albume e a un pizzico di sale e frullate fino a ottenere una crema. Passate al setaccio per filtrare e versate in un sifone. Mettete a raffreddare in frigo.

  2. Condite i petti di piccione con olio extravergine di oliva, sale, pepe, salvia e rosmarino. Mettete il petto di piccione sottovuoto e ponete a cuocere in acqua a 60 gradi per 10 minuti.

  3. Estraete il piccione dal sottovuoto e proseguite la cottura in padella. Versate un filo di olio extravergine di oliva e fate rosolare la carne per qualche secondo fino a che si forma la crosticina.

  4. Versate tre noci di burro e la salvia, appena si scioglie il burro bagnate con esso la carne e cuocete per pochi secondi.

  5. Impiattate il piccione ponendolo sul lato del piatto, decorate con la spuma di barbabietola e terminate con scaglie di tartufo nero tagliate sottili.

Potrebbe interessarti anche

lombata di maiale al tartufo

Foto Shutterstock | maycute11

Realizzate insieme a noi altri secondi piatti a base di carne gustosi e saporiti, accompagnati da verdure di stagione oppure impreziositi dall’aroma inconfondibile del tartufo.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2007 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema, libri e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti